Google indicizza i tweet su mobile

22 maggio 2015

L’accordo siglato nel mese di febbraio tra Twitter e Google per indicizzare i tweet all’interno del motore di ricerca è ufficiale. Infatti sia Twitter sia Google, all’interno dei rispettivi blog, confermano che l’operazione ha preso ufficialmente il via. I post del microblog compariranno nelle pagine restituite dal motore di ricerca, che diventa sempre di più un fornitore di news. La nuova funzione permetterà di effettuare le ricerca dall’applicazione Google su smartphone o tablet e trovare contenuti in tempo reale da Twitter tra i risultati di ricerca.

I tweet compariranno nella maggior parte dei casi correlati a ricerche effettuate su argomenti che stanno avendo popolarità in quel determinato momento. L’accordo per il momento è limitato solo ai tweet in lingua inglese e solo su mobile. Infatti gli utenti negli Stati Uniti che usano Google in inglese potranno vedere tweet rilevanti nei link sia che usino le app di Google per iOS e Android che il sito mobile. La versione desktop arriverà a breve e prossimamente la nuova funzione verrà lanciata anche negli altri Paesi. La collaborazione tra Twitter e Google porterà vantaggi a entrambi: da un lato la piattaforma di microblogging vedrà incrementare il traffico proveniente da bigG, dall’altro il gruppo di Mountain View avrà accesso immediato al database di tweet scritti e pubblicati dagli utenti.

Oltre a proiettarsi sempre più sui contenuti, Google lancia a livello internazionale lancia TrueView per lo Shopping, una nuova funzionalità dei formati TrueView che rende ancora più semplice per chi guarda ottenere più informazioni sui  prodotti e fare clic per comprare.  La nuova funzionalità TrueView per lo shopping, in arrivo prossimamente anche in Italia “permette di mostrare i dettagli del prodotto e le immagini – si legge in una nota – insieme alla possibilità cliccare e acquistare direttamente dal sito del brand, il tutto all’interno del vostro annuncio video. Dal momento che il 50% delle visualizzazioni su YouTube viene da dispositivi mobili, abbiamo fatto in modo che tutto funzioni senza problemi su telefoni cellulari, desktop e tablet”. Basato sulla funzionalità schede (vedi notizia), TrueView per lo shopping consente agli inserzionisti di scalare il processo manuale di collegamento tra singoli prodotti e ciascun video. Grazie all’integrazione di Google Merchant Center negli annunci video, gli inserzionisti potranno collegare la loro campagna con un feed del Merchant Center per aggiungere dinamicamente i prodotti ai loro video in-stream, personalizzati per ciascun utente sulla base di segnali contestuali e/o relativi all’audience, come ad esempio il Paese o le informazioni socio-demografiche.