Claudia Gerini al Villaggio Save the Children contro la malnutrizione e la mortalità infantile

20 maggio 2015

Claudia Gerini, testimonial di Save the Children, ha visitato ieri il Padiglione dell’Organizzazione ad Expo dedicato alla malnutrizione e alla mortalità infantile e al termine della visita ha firmato il ‘braccialetto delle nascite’,  aderendo all’appello per chiedere ai leader mondiali un impegno forte e concreto per sconfiggere malnutrizione e mortalità infantile entro il 2030, anno fissato dalle Nazioni Unite per raggiungere i Nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Visitare il Villaggio di Save the Children “è stata un’esperienza che come donna e come madre mi ha colpito molto – ha commentato Claudia Gerini -. È inaccettabile che vivere o morire dipenda dal posto in cui si nasce e lo è ancora di più se pensiamo che sono circa tre milioni i bambini che muoiono prima di compiere i cinque anni a causa della malnutrizione. Non possiamo più chiudere gli occhi e far finta che tutto questo non stia accadendo e per questo anche io ho voluto essere qui per dare il mio contributo all’iniziativa Be the Change, Save the Children”. Le adesioni all’appello raccolte in questi mesi saranno consegnate a settembre all’Assemblea delle Nazioni Unite.