UniCredit, luoghi e persone raccontano Milano a 360° su MilanInsight.it

19 maggio 2015

Milano come non la si è mai vista, quella delle storie di persone. Per raccontare questa parte di città Unicredit ha lanciato MilanInSight.it una piattaforma di contenuti digitali realizzati ad hoc in partnership con Alinari, Corriere della Sera, Canon e Touring Club Italiano. Grazie a una serie di scatti dalla cima dell’Unicredit Tower (alta 218 metri) è stata creata la prima fotografia panoramica a 360° della città di Milano, che con i suoi 150GigaPixel è, secondo Wikipedia, la terza immagine fotografica più grande al mondo di una città: l’immagine, zoomabile fino a scoprirne gli angoli più remoti misteriosi, vuole essere il luogo di incontro e di condivisione virtuale per coloro che vivono, visitano questa città, anche in occasione di Expo 2015. Contemporaneamente è stato sviluppato un sito web navigabile (www.milaninsight.it) e zoomabile: all’interno del sito una serie di panoramiche realizzate da un pool di fotografi di 360cities.net e alcune immagini storiche. “L’obiettivo è quello di dare un segno forte di presenza del brand e della torre nella città per condividere il nostro palazzo”, ha spiegato il vice direttore Unicredit Paolo Fiorentino. MilanInSight è stato realizzato con le agenzie Nimai e B Fluid, che hanno vinto una gara indetta oltre un anno fa per i contenuti social, Elipse e LB Consulting.

Nimai ha ideato il concept creativo, realizzando il disegno della piattaforma MilanInSight, il logo e i testi, curando la redazione delle storie e l’engagement degli utenti. Il punto nevralgico della content strategy ideata da Nimai, è l’attività di storytelling tematico, in cui si intrecciano le storie delle persone con le storie dei luoghi. Per incrementare l’engagement e stimolare l’interazione tra utenti sono stati selezionati dall’agenzia digital alcuni influencer che svilupperanno contenuti ad hoc sulle storie di persone e contribuiranno alla diffusione di questi attraverso il loro network. Gli zoom specifici e geolocalizzati al momento sono 250. Oltre alle foto, undici percorsi narrativi suddivisi per tematiche tra cui ‘Tecnologia e innovazione’, ‘Locali e aneddoti’, ‘Arte e design’, ‘Milano e i cantautori’: storie su Milano messe a disposizione da Unicredit, che saranno arricchite ogni settimana. Tutti, inoltre, sono chiamati a raccontare direttamente la propria storia postando i contenuti su Twitter e Instagram utilizzando l’hashtag #MilanInSight. Nimai è inoltre autore dei video di lancio della piattaforma, veicolato online a partire dal profilo ufficiale Facebook di UniCredit. “E’ in corso una campagna dedicata alla piattaforma con banner su siti e portali – ha spiegato Silvio Santini, Head of Group Brand Management di UniCredit -. La piattaforma non si esaurirà con Expo 2015 ma, essendo user generated content, sarà il pubblico che ne determinerà la riuscita e la durata”.

Per coinvolgere gli utenti, viene proposto anche il concorso ‘Racconta la tua Milano’: i cinque migliori saranno premiati con una reflex Canon Eos 750D e una stampa del panorama di Milano a 360 gradi di Alinari. B Fluid, agenzia del gruppo Omnicom, ha gestito lo sviluppo dei contenuti dei partner editoriali coordinando tutte le fasi del progetto. Elipse si è occupata, insieme ai partner della realizzazione dell’immagine panoramica da 150 GigaPixel e dell’implementazione tecnologica della piattaforma MilanInSight.it. LB Consulting ha ideato il format che ha trasformato la UniCredit Tower in uno strumento di comunicazione. Per quanto riguarda la comunicazione istituzionale, Alkemy rimane l’agenzia di riferimento del gruppo bancario che, a breve, tornerà on air in tv dopo la gara creativa in cui si è imposta M&C Saatchi. La gara europea per il format della sponsorizzazione della Champions League sta impegnando BBH, JWT, M&C Saatchi, Alkemy, Cayenne, Havas Worldwide e 180 Amsterdam.