Fiat, al via una gara per comunicare il restyling di 500

19 maggio 2015

di Andrea Crocioni


Le foto della ‘nuova’ Fiat 500 ‘camuffata’ circolano da mesi in rete, ma secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia ora per il Gruppo FCA sarebbe venuto il momento per impostare le strategie di lancio. La casa automobilistica si sarebbe attivata per dare il via a una gara dedicata proprio al piccolo gioiello diventato autentico ambasciatore dell’italian style nel mondo. Come già emerso sulla stampa dedicata al mondo dei motori, non si tratta di una seconda edizione del fortunato modello lanciato nel 2007, ma di un aggiornamento della vettura, un restyling che non dovrebbe andare a rivoluzionarne l’immagine.

L’ultimo piano industriale di FCA, infatti, non prevede una nuova generazione di 500 almeno fino al 2018, complice anche il successo di vendite del modello. Per studiare il piano di comunicazione del ‘facelift’ la casa automobilistica avrebbe chiamato i suoi tradizionali partner creativi: Leo Burnett, Armando Testa, Independent Ideas e Kube Libre. Ma non è escluso che il processo di selezione venga esteso ad alcune delle agenzie internazionali che hanno già collaborato in modo proficuo con il Gruppo FCA come Krow, Doner o The Richards Group. La gara dovrebbe concludersi prima dell’estate.

La Fiat 500 ‘restyling’ dovrebbe debuttare nella seconda metà del 2015, forse a settembre durante il Salone di Francoforte, anche se qualche anticipazione potrebbe arrivare già il 4 luglio, giorno dell’ottavo compleanno della piccola di casa Fiat.