Starcom MediaVest Group: Content@Scale arriva nei paesi Emea

14 maggio 2015

Starcom MediaVest Group (SMG) lancia nei Paesi Emea  Content@Scale, la soluzione di agile marketing che permette di distribuire in tempo reale contenuti dinamici all’interno di campagne pubblicitarie digital display. Il lancio di Content@Scale nei Paesi Emea segue il successo avuto in Nord America, LATAM, Canada, India e Australia. In alcuni Paesi Emea sono già stati fatti dei test, che hanno ottenuto risultati positivi in termini di crescita dell’engagement e dell’intention to buy rispetto alle campagne tradizionali. Content@Scale raggruppa al suo interno due prodotti, Owned e Licensed, che combinano l’utilizzo di una tecnologia all’avanguardia e le partnership con diversi editori premium per permettere alle marche di creare e distribuire agilmente contenuti seguendo il ritmo delle conversazioni online. Content@Scale Owned permette di amplificare i contenuti presenti sul sito web e sui social network della marca (ad esempio video su YouTube, tweet su Twitter, post su Facebook o su altri social network) attraverso formati di display advertising.

Questi contenuti sostituiscono la creatività tradizionale all’interno dei formati della campagna web, con risultati di crescita dell’engagement di quattro volte superiori rispetto ad una campagna standard di rich media. Content@Scale Licensed consente di identificare, rielaborare e distribuire i contenuti di editori premium all’interno delle campagne display, selezionati dagli specialisti di LiquidThread. Content@Scale Licensed mette a disposizione più di 300.000 contenuti evergreen grazie agli editori partner, tra cui troviamo nomi come AOL, Time Inc e Forbes. Content@Scale funziona attraverso la piattaforma creativa dinamica Flite in grado di distribuire i contenuti all’interno di campagne mobile, native, e rich media.

Javier Sarasola, ceo di Starcom Mediavest Group Italia, afferma: “I nostri clienti richiedono sempre di più contenuti data-driven e precision marketing. Content@Scale rimuove i due maggiori ostacoli perché il real time marketing diventi una realtà: la disponibilità in tempi brevi di contenuti di qualità e allo stesso tempo la possibilità di amplificarli nell’immediato. In Italia al momento è disponibile Content@Scale Owned che abbiamo già utilizzato per Asics per promuovere sul sito di Gazzetta dello Sport il live twitting in partnership con i blogger di Runlovers durante la 44° edizione della Stramilano”.