Nasce PlayStation Italian League, la prima piattaforma per console dedicata agli eSport

14 maggio 2015

Oltre 130 milioni gli spettatori a livello mondiale e un mercato superiore a 600 milioni di dollari  Tra i 16 e i 20 milioni di italiani videogiocano online: un fenomeno che coinvolge l’82% dei gamers (8 su 10) pronti a confrontarsi in Rete. Un movimento che nel mondo porta migliaia di persone a sfidarsi in veri e propri tornei. Un esempio è dato dal Counter-Strike: Global Offensive, che si è svolto a Katowice in Polonia, dal 12 al 15 marzo di quest’anno e ha visto partecipare quasi 600 mila giocatori con oltre 1 milione di spettatori. Stiamo parlando di eSport, competizioni nelle quali i concorrenti devono dimostrare le proprie abilità cimentandosi con determinati videogame.

Sony Computer Entertainment Italia dedica agli amanti degli eSport e del gaming online in generale  PlayStation Italian League, la prima piattaforma virtuale alla quale possono accedere tutti gli appassionati di videogiochi per incontrarsi e sfidarsi in veri e propri tornei. Online daoggi, PlayStation Italian League sarà disponibile all’indirizzo playstationitalianleague.com per tutti i possessori di PlayStation4 (PS4) e di un abbonamento a PlayStationPlus. Per accedere a PlayStation Italian League basterà connettersi usando il proprio account PSNSM e iscriversi ai vari tornei disponibili. Calcio, gare automobilistiche virtuali, guerre metropolitane e combattimenti corpo a corpo, sono alcune delle competizioni che gli utenti potranno scegliere per mettersi alla prova e diventare campioni.

In occasione del lancio di PlayStation Italian League, Marco Saletta, General Manager di Sony Computer Entertainment Italia ribadisce l’attenzione che PlayStation riserva ai propri fan: “PS4 si conferma la console venduta più velocemente nei 20 anni di storia di PS e la preferita dai videogiocatori, con oltre 20 milioni di console vendute nel mondo in poco più di un anno. Un successo commerciale che chiama noi di PlayStation ad assumere un ruolo di guida, promuovendo la diffusione della cultura del videogioco nel nostro Paese e anticipando le esigenze di intrattenimento del pubblico. Questo desiderio ci ha portato a guardare con curiosità al fenomeno degli eSport spingendoci a realizzare una vera e propria League, un luogo virtuale dove tutti gli appassionati di PS4 possano sfidarsi e confrontarsi con gli altri utenti”.