Lavazza, al via la campagna internazionale con Sergio Castellitto firmata da Y&R

8 maggio 2015

Nella foto Francesca Lavazza, il regista Jean-Pierre Jeunet e Sergio Castellitto

‘Nella vita c’è sempre qualcosa in più da scoprire’: è il consiglio di un padre al figlio che, alla fine dell’Ottocento, spinge il giovane e intraprendente Luigi Lavazza a scoprire il mondo e a creare la miscela di caffè. ‘Nella vita c’è sempre qualcosa in più da scoprire’ è anche il segreto che si tramanda da quattro generazioni, da 120 anni, ed è rivelato nella nuova campagna internazionale ‘Lavazza, There’s More To Taste’ (‘Lavazza, c’è molto più da gustare’). La comunicazione, che ha debuttato ieri, ‘viaggerà’ su cinema, tv, web, stampa e affissioni: realizzata da Y&R Italia, l’agenzia che ha vinto il pitch, partirà inizialmente in Germania, Francia, USA, Canada e UK, per poi ampliarsi a numerosi altri Paesi nel Mondo. ‘Lavazza, There’s More To Taste’, pianificata da Mec, si sviluppa anche su stampa e affissioni grazie agli scatti del fotografo argentino Ale Burset, che interpretano la magia dell’aroma, del gusto e dell’arte di miscelare che contraddistingue Lavazza.  In particolare, sono pianificate affissioni negli aeroporti di Londra, Parigi, Amsterdam, Francoforte e Bruxelles.

“In occasione della celebrazione dei suoi 120 anni, Lavazza ha deciso di lanciare la più ampia campagna di comunicazione internazionale della sua storia – ha commentato Francesca Lavazza, direttore corporate image dell’azienda -. Si vuole così supportare la strategia di internazionalizzazione del gruppo e raccontare la storia di tradizione e innovazione, ricerca e passione racchiusa in ognuna delle oltre 17 miliardi di tazzine di caffè Lavazza che vengono gustate in un anno in tutto il mondo. È la stessa storia che ha portato il nostro fondatore Luigi Lavazza a scoprire i Paesi in cui si coltiva il caffè, a sviluppare il concetto di miscela e a rivoluzionare così il settore grazie a un nuovo mondo di aromi e di gusto”. Lo spot ‘The origin of the blend’ nei due formati da 30” e da 60” è firmato dal pluripremiato regista francese Jean-Pierre Jeunet (Delicatessen, 1991; Il Favoloso mondo di Amélie, 2001), che ha interpretato perfettamente l’idea strategica e creativa di Y&R, utilizzando uno stile cinematografico per comunicare il dna della marca basandosi sulla storia vera di 4 generazioni della famiglia Lavazza e della sua passione per il caffè.

La cdp è Movie Magic International and Tobago Films. Narratore d’eccellenza è Sergio Castellitto, attore simbolo dell’alta qualità cinematografica italiana, che nello spot rivela il segreto del giovane Luigi Lavazza, raccontando la storia di un italiano pieno di curiosità e di coraggio. L’investimento “supera i 60 milioni di euro, distribuiti per il 53% all’estero e per il 47% in Italia”, ha dichiarato l’azienda. La direzione creativa esecutiva è di Vicky Gitto, anche copywriter; art director Mariano Legname. Per la stampa e l’ooh di ‘There’s more to taste’ hanno lavorato anche GB Oneto, copywriter senior, e Lorina Cascino, art director senior. Il filmato e altri contenuti speciali sono visibili sul sito moretotaste.lavazza.com. Il Gruppo Armando Testa resta l’agenzia di riferimento per l’Italia, dove viene confermata la campagna ‘Paradiso’, e per la gestione della marca.