Apre il padiglione CasaCorriere@Expo, lo spazio dell’informazione

30 aprile 2015

Domani con il quotidiano l’inserto ‘Orizzonti Expo: Porte aperte sul mondo’ con una tiratura straordinaria di 4,5 milioni di copie

Un padiglione realizzato con materiali green, che danno vita a una struttura trasparente, ospita CasaCorriere@Expo, lo spazio del Corriere della Sera nel cuore di Expo Milano 2015: una redazione aperta, dove leggere le ultime notizie, capire come si fa giornalismo nell’era moderna, votare il padiglione preferito con ViviMilano, guardare le mostre interattive sui temi di Expo, scoprire cosa c’è da fare e quali sono le attrazioni, dentro e fuori Expo, grazie a una serie di ‘Itinerari d’autore’. CasaCorriere, che occupa un’area di circa 400 metri quadri, di cui 100 al coperto, in una posizione centrale sull’asse principale del decumano, organizzerà una serie di incontri con ospiti e firme del quotidiano, interviste pubbliche, dibattiti. Gli appuntamenti fissi saranno: il caffè alle 10,30 e alle 14,30 tra notizie e consigli; l’aperitivo alle 19,30 ogni giovedì, venerdì e sabato; la domenica mattina dedicata ai bambini, con iniziative e intrattenimento su misura. All’interno di CasaCorriere, la redazione sarà operativa e i visitatori potranno osservare il giornale al lavoro, seguire sui monitor in diretta le news in italiano e inglese, sfogliare sui device il quotidiano del giorno, costruire virtualmente la propria prima pagina. A disposizione dei visitatori anche una piccola edicola Corriere, dove sarà possibile sfogliare e acquistare i collaterali del giornale, un’area lounge di lettura e un angolo relax dove sarà offerto il caffè. All’esterno, un’area verde dove due grandi totem mostreranno le pagine storiche del quotidiano e gli appuntamenti del giorno.

Domani il Corriere della Sera pubblica ‘Orizzonti Expo: Porte aperte sul mondo’, un ampio speciale di 80 pagine, bilingue, da conservare e collezionare, con una tiratura straordinaria di 4,5 milioni di copie. Diversi i contributi: da Umberto Eco a Emma Bonino e a Carlo Sini. La copertina d’autore è firmata da Lorenzo Mattotti. Lo speciale è anche una vera e propria guida a Expo con la presentazione del Padiglione Zero, porta d’ingresso di Expo 2015, e di quelli di Italia, Cina, Germania, Stati Uniti e Unione Europea. Inoltre, un articolo spiega una delle novità dell’esposizione universale milanese: i Cluster, le aree comuni che raggruppano i Paesi non con criteri geografici ma secondo identità tematiche e filiere alimentari. ‘Orizzonti Expo: Porte aperte sul mondo’ affronta i grandi temi della nutrizione del Pianeta e delle innovazioni per un futuro sostenibile. Una parte dello speciale si concentra sulla città di Milano e sulla sua capacità di essere accogliente, di ospitare turisti, di dare accesso alle persone con disabilità. Non solo servizi, ma anche profondi cambiamenti nella vivibilità, con il Naviglio navigabile e la Darsena nuova zona di passeggio; grande spazio alla cultura con le mostre ‘Arts & Foods’ in Triennale e ‘Mondi a Milano’ al Mudec, il nuovo Museo delle Civiltà; e ancora, in anteprima, il racconto della visita sulla passerella, presto aperta al pubblico, che si snoda sui tetti della Galleria e dalla quale si gode un nuovo, suggestivo panorama sui mosaici sottostanti, sul Duomo e sulla facciata del Teatro della Scala.

Oltre alla presenza in edicola di 500 mila copie domani, sarà speciale anche la distribuzione: Orizzonti Expo: Porte aperte sul mondo sarà distribuito con 250mila copie consegnate porta a porta nelle case milanesi; e inoltre con street marketing in 16 città (Milano, Monza, Bergamo, Brescia, Torino, Genova, Padova, Venezia, Trieste, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo, Catania), nei 350 migliori hotel di Milano e Torino, nelle 800 vetture Car2Go di Milano, nei quattro aeroporti di Linate, Malpensa, Orio al Serio e Torino, nei taxi che collegano gli aeroporti all’area espositiva. Infine, 200 mila copie saranno distribuite nei ristoranti della catena McDonald’s. Lo speciale avrà grande visibilità a Milano: due auto Kia Soul elettriche gireranno nel cuore della città, per informare i lettori dell’inserto speciale dedicato all’Expo e distribuirne copie. ViviMilano avrà una copertura eccezionale del supplemento settimanale del Corriere per tutto il periodo di Expo: una doppia copertina, nuovi contenuti e rubriche e nessuna sospensione delle pubblicazioni per l’estate e presenta invece la guida bilingue ‘Milano al top – Expo Time’: food, drink, fashion, design e art sono le cinque categorie in cui è suddivisa la guida dedicata al meglio di Milano: 400 indirizzi per respirare l’atmosfera più attrattiva e prestigiosa, dalle boutique delle griffe più rinomate, ai concept store del design, passando per i monumenti e i musei. ‘Milano al top – Expo Time’ è in edicola a 12,90 euro in tutta la Lombardia, oltre il costo del quotidiano. Insieme alla guida è allegata una city map.