Facebook: dall’advertising mobile il 73% del fatturato

24 aprile 2015

Nel primo trimestre 2015, Facebook ha registrato una crescita del 42% dei ricavi, rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Il fatturato del social network è passato a 3,543 miliardi di dollari dai 2,502 miliardi di dollari dello stesso periodo del precedente anno, ma inferiore ai 3,56 miliardi di dollari attesi dagli analisti.

I ricavi da pubblicità sono stati 3,32 miliardi di dollari, il 46% in più sul primo trimestre 2014, con ricavi da pubblicità su dispositivi mobili che hanno rappresentato il 73% del totale, contro il 59% del primo trimestre dello scorso anno. Il gruppo guidato da Mark Zuckerberg tiene incollati al social network una media di utenti giornalieri attivi pari a 936 milioni per il mese di marzo 2015, con una crescita del 17% anno su anno. Gli utenti mobile attivi giornalmente sono invece stati 798 milioni in media per il mese di marzo 2015, crescendo del 31% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Gli utenti attivi mensilmente sono stati 1,44 miliardi, mentre gli utenti mobile mensili ammontano a 1,25 miliardi.

“E’ una partenza molto forte per l’anno. Continuiamo a concentrarci sul servire la nostra community e connettere il mondo” ha dichiarato Mark Zuckerberg (nella foto), fondatore e ceo di Facebook. L’utile ammonta invece a 933 milioni di dollari, con un leggero calo rispetto agli 1,07 miliardi di dollari registrati nel primo trimestre del 2014. Spese e costi arrivano a 2,6 miliardi di dollari, crescendo dell’83% rispetto al primo trimestre del 2014. Il margine operativo è stato del 26% rispetto al 43% del primo trimestre dello scorso anno.