Wpp, ricavi del 1° trimestre a +8,3%

24 aprile 2015

Martin Sorrell

Wpp Group ha comunicato per il primo trimestre ricavi in crescita dell’8,3% (7,4% al netto dei corsi valutari) a 2,78 miliardi di sterline (3,88 miliardi di euro). Il colosso britannico guidato da sir Martin Sorrell (nella foto) evidenzia però come il settore sia ancora con il freno tirato, con le aziende che puntano più a contenere i costi che a investire in grandi campagne. Nel trimestre, infatti, i nuovi business si sono attestati a 1 miliardo di dollari, in calo da 1,27 miliardi di casino online un anno prima.

La crescita riguarda tutti i mercati e tutti i settori, fatta eccezione per la divisione di data investment management. Le vendite nette sono cresciute del 6% in sterline (-3,2% in dollari e 18,3% in euro).  Notizie positive anche per l’Europa occidentale, dove le vendite nette sono cresciute dell’1,7% e in particolare Wpp segnala buoni risultati di crescita in Germania, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna mentre Austria, Francia, Norvegia, Svezia e Svizzera hanno avuto qualche difficoltà in più.