Umberto Cigognini è il nuovo direttore creativo di Sinergie

14 aprile 2015

Umberto Cigognini (nella foto) è il nuovo direttore creativo di Sinergie Srl Live Communication, Company of Sinergie Group (SG Srl). Cigognini va ad alimentare e dirigere la forte spinta propulsiva della Divisione Idea che ogni giorno produce nuovi concept e nuovi progetti. Cigognini, classe 1979, è un enfant prodige dell’art direction. Vincitore di svariati premi nel corso degli anni, Umberto ha al suo attivo anche il lancio di Integer, divisione (del gruppo Tbwa) specializzata in eventi, retail, promo & activation.

“In un mercato frastagliato e in continua evoluzione che richiede sempre più la capacità di rispondere ai clienti con la proposta più giusta (in termini di obiettivi, tempi e ritorni), abbiamo voluto introdurre un direttore creativo che garantisse la presenza in ogni progetto dello ‘stile Sinergie’, nato proprio con la nuova Divisione che ha firmato tutti progetti dell’ultimo anno – racconta Federico Gusman, Direttore della Divisione Idea – per questo motivo, sono estremamente contento di accogliere nel team una persona – e non solo una figura – come Umberto, che grazie alle sue caratteristiche e i suoi trascorsi professionali ci permetterà di crescere ulteriormente non solo in termini di ‘visione inventiva’, ma anche di strategia comunicativa “acrossthe-line”, di approccio internazionale e infine di “freschezza di idee”, in linea con la policy che ci guida ormai da tempo e che ci porta nel futuro degli eventi a 360°”.

“Siamo molto felici di dare il benvenuto in Sinergie Live Communication a un uomo come Umberto – dichiara Davide Verdesca, coo-ceo di Sinergie Group (SG Srl) -. Abbiamo a lungo corteggiato Umberto e siamo finalmente arrivati ad un accordo che ci soddisfa per la comune visione del futuro e delle modalità di approccio alle gare e agli eventi”. Capace di pensare realmente ‘out of the box’, innovatore, teso al futuro ma con un occhio attento al presente e i piedi radicati nella realtà e nella capacità di imporre scelte strategiche chiare nel campo degli eventi, Cigognini ha dimostrato in questi anni, da Piano B fino a Integer, che la creatività vincente è quella di chi sa lasciare un’impronta stilistica forte, ma nel rispetto delle idee e dei desideri del cliente. Di chi sa interpretarne lo spirito e la brand.