Camera Nazionale della Moda, cambio al vertice. Si dimette l’ad Jane Reeve

13 aprile 2015

Terremoto alla Camera Nazionale della Moda Italiana. Come diffuso dal comunicato stampa dell’associazione lo scorso 10 aprile, il presidente Mario Boselli, dopo 15 anni, ha passato il testimone a Carlo Capasa, di cui è stato il grande elettore e con il quale collaborerà come presidente onorario (sarà nominato nella prossima assemblea che si terrà il 14 maggio) per promuovere i rapporti con istituzioni estere e italiane.

Capasa, ad di Costume National di cui è stato fondatore con il fratello Ennio, è stato eletto lo scorso 9 aprile dal Consiglio direttivo dell’associazione come nuovo presidente ma ricoprirà anche la carica di amministratore delegato, dopo le dimissioni rassegnate a metà mandato dall’attuale ad Jane Reeve (nella foto) che era in carica dall’1 gennaio 2014. La sua uscita non sarà immediata ma decorrerà dal 30 giugno prossimo.

La manager ha alle spalle una carriera nella comunicazione, prima in Uk e poi in Italia, e ha guidato in qualità di ceo, per quasi quattro anni, JWT, l’agenzia del gruppo Wpp. Reeve sta valutando una serie di opportunità per il suo futuro professionale che potrebbe riguardare sia il mondo del fashion sia un ritorno nel comparto comunicazione. (V.Z.)