Cannes Lions 2015, sei italiani nelle sedici giurie

26 marzo 2015

Sei italiani difenderanno i colori dell’Italia a Cannes Lions 2015. Delle giurie annunciate ieri fanno infatti parte i seguenti nostri connazionali: Luca Lorenzini, global creative director Saatchi & Saatchi (Direct); Francesco Bozza, executive creative director Leo Burnett (Film); Andrea Sinisi, director performance and strategy Initiative (Media); Nicola Rovetta, creative director Golin (PR); Sergio Spaccavento, executive creative director di Bcube (Promo & Activation). A questi cinque si aggiunge Defne Koz, Industrial Designer Koz+Susani Design schierata per Italia e Usa nella categoria Product Design Jury. Defne Koz, nata in Turchia ma cresciuta professionalmente in Italia, dove ha lavorato presso lo studio di Ettore Sottsass, è ora partner dello studio Koz Susani Design di Chicago insieme a Marco Susani. Nel complesso, delle 16 giurie fanno parte 309 professionisti da 44 Paesi. Per la prima volta ci saranno giurati dalla Repubblica Ceca, Ecuador e Indonesia. Le donne sono il 31.5% (nel 2014 erano il 28,5% e l’anno prima il 20%).

SCARICA L'ALLEGATO