Expo 2015: sale la temperatura su Facebook e Twitter. Oltre 250mila messaggi al mese

6 marzo 2015

Continua il countdown verso Expo 2015. A meno di sessanta giorni dal via, l’evento, attesissimo dalla città di Milano, è molto discusso sui social media. Nell’ambito del secondo incontro tra partner e sponsor per il coordinamento della strategia sui social, Blogmeter ha presentato i dati dell’Osservatorio Expo 2015 Milano relativi alle performance dei profili social e al percepito degli utenti online nel periodo 1 gennaio – 25 febbraio. Dai dati emerge che su FB e Twitter continua a crescere il parlato e il percepito relativi a Expo 2015. Il volume delle conversazioni a tema supera i 250mila messaggi al mese, da un lato ci sono gli Expottimisti, dall’altro i critici.

Alcune critiche sono arrivate per la gestione delle traduzioni e del sito verybello.it, ma ci sono anche gli #Expottimisti. Inoltre, se da un lato Frankie Hi NRG ha abbandonato la sua carica da ambassador, perché non condivide il modo in cui Expo viene gestita, dall’altro lato ci sono personalità del calibro di Javier Zanetti che racconta con orgoglio la sua partecipazione come ambassador a Expo 2015 e l’iniziativa casino online #MatchForExpo, partita di calcio benefica che si terrà il 4 maggio. Il post su Facebook che ha generato il maggior numero di interazioni è stato quello pubblicato il 12 febbraio, in cui si presentano le attività in programma ad ottobre presso il Duomo di Milano, mentre su Twitter ha ottenuto un forte successo l’iniziativa @MatchForExpo, di cui ha parlato con orgoglio a Sanremo Javier Zanetti, ambassador Expo 2015. Per quanto riguarda Facebook, la pagina internazionale di Expo 2015 Milano ha in media un Page Engagement (un indice calcolato come la media giornaliera del rapporto tra interazioni totali e totale dei local fan moltiplicato per 1000) pari a 3,1.

Nel periodo considerato è riuscita a generare oltre 165.000 interazioni nella sua community di oltre 900.000 fan, circa 3.000 interazioni al giorno. Alcuni post pubblicati tra il 14 e il 15 gennaio hanno contribuito a sostenere il principale picco di engagement nella settimana tra il 12 e il 19 gennaio. Oltre al già citato post sulle attività del Duomo, ricordiamo la foto pubblicata da Italy in US e condivisa dalla pagina di Expo 2015, a tema “Discover Italy”, in cui si ricordano i vari motivi per visitare l’Italia, tra cui, appunto, l’Expo 2015. Hanno inoltre superato le mille interazioni il post dedicato all’elenco di concerti che allieteranno la città in vista di Expo2015 e quello in cui si presenta il Padiglione Italia tramite alcune foto. In crescita anche la follower base del profilo Twitter di Expo 2015 Milano, che ha guadagnato oltre 100.000 nuovi follower, che hanno generato circa 155mila interazioni, con una media di oltre 1.100 mention al giorno, posizionandosi tra top 20 profili italiani per quel che riguarda le menzioni ricevute al giorno.

Grazie al maggior seguito, che ha contribuito ad ampliare il bacino di utenti raggiunti dai contenuti pubblicati, il profilo ha quindi totalizzato oltre 72 milioni di impressioni uniche del profilo. Oltre al tweet dedicato all’iniziativa @MatchForExpo, hanno avuto successo anche la foto di Carlo Cracco all’Hangar Bicocca, in cui si cita la Carta di Milano, e il tweet che sancisce il countdown “100 giorni a #Expo2015”.