Ideal Standard sceglie Y&R per la nuova campagna istituzionale e di prodotto

4 marzo 2015

Ideal Standard, azienda leader per innovazione e design nella realizzazione di soluzioni complete per l’arredo bagno, ha scelto Y&R per la nuova campagna di comunicazione.

L’agenzia di via Tortona è stata scelta in seguito a una consultazione e si occuperà sia della nuova campagna istituzionale sia del lancio dei nuovi prodotti Tonic II e dell’innovativa tecnologia AquaBlade. L’incarico prevede lo sviluppo delle campagne stampa e digital per l’Italia e altri paesi Europei. La campagna stampa prenderà il via sabato 7 marzo. La solida tradizione industriale, l’italianità e la capacità di guardare al futuro innovando, sono i principi ispiratori del concept della campagna che ha l’obbiettivo di raccontare la continuità della storia di leadership di Ideal Standard e la capacità di essere artefici di un futuro di crescita e innovazione.

L’obiettivo è esaltare la solida tradizione nel mercato dei bagni e dei sanitari dell’azienda, da cent’anni presenza rassicurante nelle case degli italiani. Ideal Standard sceglie un messaggio a tutta pagina, incisivo e immediato, per veicolare il concetto di tradizione e futuro legati con continuità da un presente fatto di qualità e impegno. A sottolinearlo tre loghi stilizzati che rappresentano storia, design e innovazione, i pilastri su cui Ideal Standard ha costruito il proprio nome e il proprio successo. La pianificazione sarà articolata in due flight, il primo dei quali coinvolgerà un settimanale leader, i principali quotidiani nazionali, economico-finanziari e locali con lo scopo di raggiungere in modo capillare tutto il territorio.

La seconda fase di comunicazione prenderà avvio nella seconda parte dell’anno e avrà come target un pubblico principalmente consumer. Tra le testate coinvolte nelle uscite saranno presenti Corriere della Sera, Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Stampa, QN, il settimanale l’Espresso e numerosi quotidiani locali sia del nord che del sud Italia. La campagna è stata realizzata in collaborazione con Community Group che ne ha curato la pianificazione strategica.