Wind vende le torri ad Abertis Telecom per 693 milioni di euro

3 marzo 2015

Maximo Ibarra

Wind Telecomunicazioni S.p.A. (Wind) ha reso noto di aver concluso un accordo per la vendita del 90% delle azioni della propria società controllata “Galata“, comprendente il ramo d’azienda relativo all’infrastruttura delle torri e comprensivo delle funzioni di pertinenza della stessa, 7.377 torri di trasmissione e relativi contratti, ad Abertis Telecom Terrestre SAU (Abertis Telecom) per un corrispettivo in contanti pari a 693 milioni di euro (“l’operazione”).

Alla chiusura dell’operazione, prevista entro il primo trimestre 2015, Abertis Telecom possiederà il 90% delle azioni casino online di Galata mentre Wind manterrà una quota pari al 10%. Nel quadro dell’accordo, la compagnia guidata da Maximo Ibarra (nella foto) stipulerà anche un altro contratto di Towers Services Agreement con Galata della durata di 15 anni, “per la fornitura di un’ampia serie di servizi in relazione ai siti contribuiti ed ai siti successivamente costruiti da Galata che ospitano apparati di Wind. E il ricavato dell’operazione sarà utilizzato da Wind per rimborsare parte del proprio debito” si legge in una nota. Abertis è stata assistita da Mediobanca.