ING Direct, nuovo format di comunicazione ‘La banca che ti parla’ con M&C Saatchi

2 marzo 2015

Da ieri in tv il flight di tre settimane sui servizi di sms alert e il pagamento dei bollettini con una foto tramite App


È on air da ieri la nuova campagna pubblicitaria di ING Direct, firmata per la prima volta da M&C Saatchi dopo la vittoria della gara creativa, per raccontare una banca completa, multicanale e sempre disponibile: ‘La banca che ti parla’. La nuova piattaforma di comunicazione vede ancora una volta il cliente protagonista dello spot e descrive, all’interno di contesti quotidiani, la relazione tra banca e cliente attraverso l’espediente creativo di un dialogo virtuale nel quale la banca gioca il ruolo di amico e facilitatore.

“Pioniere del digital banking in Italia, ING Direct punta sulla relazione digitale basata sullo scambio di informazioni e su servizi in grado di semplificare la vita quotidiana in totale sicurezza e controllo delle proprie finanze – commenta Sergio Rossi, Head of Marketing & Customer Centricity di ING Bank -. L’obiettivo è diventare la banca principale per i nostri clienti instaurando una relazione a valore aggiunto e di lungo termine con le persone che ci scelgono, ovunque si trovino e in qualunque momento. Questo significa per ING essere una banca multicanale che è sempre accanto, e che ‘parla’, al cliente”.

ING Direct fa della componente relazionale, della chiarezza e del rispetto la propria cifra distintiva. “Aspetto chiave del brand che è stato studiato approfonditamente sia nell’ideazione della campagna sia nella sua realizzazione, a cominciare dalla scelta del regista e dallo stile di recitazione dove attori in carne e ossa interagiscono con il loro Conto Corrente Arancio, ripresi da un insolito punto di vista – sottolineano Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro, direttori creativi e partner di M&C Saatchi -. Questa è inoltre la prima volta che ING Direct si presenta come banca a 360° con una gamma di prodotti e servizi completa”.

“In un mondo in cui la tecnologia è entrata a far parte della nostra vita quotidiana per offrirci ogni giorno nuove opportunità, noi scegliamo i nostri partner, i nostri brand, i nostri servizi, in base alla loro capacità di comprendere realmente le nostre esigenze – aggiunge Carlo Noseda, managing partner di M&C Saatchi -. Questo è quello che abbiamo cercato di raccontare: una banca sincronizzata con il mondo in cui viviamo”. Protagonisti del primo soggetto, on air in tv da ieri per tre settimane, i servizi di sms alert e il pagamento dei bollettini con una foto tramite App, che il cliente può attivare rimanendo comodamente seduto al tavolo di una moderna caffetteria, mentre ordina un caffè. Oltre alle principali emittenti tv, la campagna sarà declinata su radio, stampa, affissione e canali digital.

Il concept, ideato da M&C Saatchi, è stato realizzato da Mercurio Cinematografica con la regia di Federico Cummins. Hanno lavorato alla campagna i vice direttori creativi Valerio Le Moli e Paolo Perrone, la copywriter Eleonora Villari, l’art director  Dario Marongiu, l’head of Strategic Planning Massimo Capucci e l’Integrated campaign PM  Marta Pettenuzzo. La pianificazione è di Carat.