Peg Perego conferma Cernuto Pizzigoni & Partners nel 2015 e lancia Book Plus 51

27 febbraio 2015

Peg Perego, leader del Made in Italy per i prodotti per l’infanzia, prosegue anche per il  2015 con Cernuto Pizzigoni & Partners lo sviluppo dei propri progetti di comunicazione.

Il format di campagna, innovativo per la categoria e trasversale ai prodotti, che è stato creato nel 2014 per il lancio della linea Book Pop-up, del seggiolone Siesta e del seggiolino per auto Primo Viaggio, si conferma anche nel 2015 con l’obiettivo di definire sempre più la distintività di questa marca che accomuna alla qualità dei prodotti e alle innovative idee di design, ergonomiche e funzionali, una cura tutta italiana nella produzione. Nel visual del nuovo annuncio stampa, in continuità con i precedenti, si vede un bel volto di donna in primissimo piano che lancia uno sguardo di complicità mentre indica con un semplice gesto il plus del nuovo passeggino, ovvero una larghezza “strettissima”; il copy con estrema sintesi stringe puntualmente sul benefit.

Il primo progetto 2015 che l’agenzia di Aldo Cernuto, Roberto Pizzigoni e Barbara Arioli ha realizzato per Peg Perego, consiste infatti nel lancio del passeggino Book Plus 51, che con la sua larghezza ridotta di soli 51 cm offre qualità di comodità e maneggevolezza che sfidano porte e ascensori stretti, auto malamente parcheggiate sul marciapiede, casse del supermercato, per dare alla mamma la possibilità di andare ovunque, comodamente. In questo mese di febbraio l’annuncio Book Plus 51 è in uscita su testate e portali rivolte alle mamme ma anche su una selezione di altre riviste femminili.

Si prevede nel resto dell’anno sia una ripresa di tutti gli altri soggetti stampa Peg Perego, che nuove attività digitali ed eventi. hanno lavorato per l’agenzia l’art director Roberto Pace e il copywriter Artur Caracciolo, con la direzione creativa di Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni. Digital Strategy manager è Luca Oliverio.