ZenithOptimedia: video online e social personalisation le chiavi del successo per le marche

24 febbraio 2015

I brand guideranno il consumer engagement grazie alla personalizzazione


Il trends report globale di ZenithOptimedia (vedi report) prevede che le marche abbracceranno sempre più le nuove tecnologie per mettersi nelle condizioni di creare esperienze potenti e personalizzate per i consumatori.

Questa è la previsione chiave nell’ultimo report mondiale 2015 Emerging Top Ten Trends, focalizzato sui consumer insight. Concentrandosi sul modo in cui i cambiamenti tecnologici cambieranno il comportamento dei millennial, l’agenzia ha considerato i nuovi tipi di esperienza personalizzata che le marche possono creare lungo il percorso di consumo. Dieci tendenze emergenti a partire da queste esperienze alimentate dagli owned media.

L’agenzia si aspetta che l’online video peserà per il 12% di tutti gli investimenti digitali nel 2015. Diversi consumatori stanno del tutto abbandonando la tv tradizionale e i video online emergeranno come un’alternativa mainstream alla fruizione lineare della tv.

Il proximity marketing è ora pronto a salire a un livello superiore con l’introduzione della tecnologia beacon. Altro trend è l’utilizzo di profumi e fragranze per modificare le sensazioni, potenziare le emozioni e creare esperienze per i consumatori nella distribuzione dei prodotti. Anche gli editori cominciano a sperimentare fragranze corrispondenti a capitoli specifici nei libri ed è stato creato Ophone, dispositivo che permette di inviare fragranze come fossero messaggi.

ZenithOptimedia ritiene inoltre che sempre più i social media aiuteranno le persone a scegliere fra marca e marca dando vita alla social personalisation. Quest’anno diventerà ancora più mainstream anche la tecnologia per la personalizzazione dei prodotti preferiti dai consumatori grazie ad vasta gamma di stampanti 3D. Mentre l’attenzione al momento è focalizzata sulla crescita del video online, le innovazioni tecnologiche stanno trasformando le immagini online e il visual web in potenti mezzi per lo shopping personalizzato e i brand investiranno in visual di maggiore qualità come succede su Pinterest.

ZenithOptimedia ritiene che le interfacce mobile faranno da punto di scambio fra settori e generi di comunicazione durante il 2015: Fai ‘swipe’ verso destra per comprare. Su una strada aperta dalle app di incontri come Tinder, le interfacce che permettono all’utente di esprimere la propria preferenza scorrendo il dito verso destra su un touch screen per creare liste dei desideri personalizzate. La connettività e l’automazione permetteranno alle marche di creare servizi online che accompagneranno il consumatore nei suoi spostamenti, spingendo la crescita dell’engagement personalizzato. Mentre gran parte delle discussioni negli ultimi anni ha riguardato il potenziale del futuro, la realtà a buon mercato tramite sensori è stata sotto gli occhi di tutti al Consumer Electronics Show 2015.

Le narrazioni di marca diventeranno di gran lunga più immersive grazie all’integrazione di diversi tipi di media, opzione resa possibile dalle nuove tecnologie d’interazione. I consumatori beneficeranno di contenuti integrati senza soluzione di continuità fra un dispositivo e l’altro, mentre le marche potranno sviluppare narrazioni migliori utilizzando contenuti confezionati con cura su molteplici piattaforme. Infine sarà l’anno del Geotainment. Sempre più i millennial cercano interazioni coinvolgenti con l’ambiente e coi propri dintorni.