EasyJet ‘anticipa’ l’estate con la campagna ‘Muoviamoci’

23 febbraio 2015

Intervista a Noemi Frisoli, Marketing Manager della compagnia in Italia

Si intitola ‘Muoviamoci’ la nuova campagna lanciata  da easyJet per promuovere l’offerta dell’estate 2015. Una campagna che col sorriso prova a raccontare la generazione easyJet: milioni di viaggiatori che, grazie alle tariffe convenienti e all’ampia scelta di destinazioni, possono viaggiare in modo facile  ‘muovendo’ la loro voglia di volare. E nello spot, on air da ieri, a muoversi al ritmo di una musica trascinante è il ‘lato b’ dei viaggiatori ansiosi di partire.

“Con questo film – spiega Noemi Frisoli, Marketing Manager di easyJet Italia – confermiamo l’approccio della nostra precendente campagna tv che avevamo rivolto alla clientela business. Anche per l’offerta leisure puntiamo sull’ironia e il risultato è una comunicazione in discontinuità rispetto al settore. E’ una strategia che contribuisce a far emergere il nostro carattere distintivo”. Qualunque sia il motivo del viaggio, dunque, i passeggeri possono approfittare da subito dei posti ‘a sedere’ messi a disposizione sul sito easyJet.com: oltre 170 destinazioni dall’Italia per volare verso le destinazioni più in voga in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, con tariffe a partire da 29,50 euro. “Il concept, ideato a livello internazionale da VCCP con adattamento per l’Italia curato da cOOkies adv, gioca proprio con la voglia irresistibile di partire e di andare in vacanza”, afferma la manager. La pianificazione, gestita da OMD, prevede oltre alla tv (varie reti tra cui Mediaset, Sky, La7, Digitale terrestre), anche affissioni di grande impatto nelle principali città italiane intorno agli aeroporti su cui  si dispiega l’investimento di easyJet. Da oggi ai media offline si aggiunge la campagna web che andrà avanti per due settimane. Naturalmente nella relazione con i clienti un rulo chiave lo avranno anche i canali social. Ad oggi la pagina Facebook di easyJet Italia conta su più di 200 mila fan e il brand aereo è presente anche su Twitter, nuovo importante spazio di relazione e assistenza dei viaggiatori.

“Nell’ultimo anni fiscale, chiuso lo scorso settembre, più di 14 milioni di persone in Italia hanno viaggiato con noi – continua Frisoli -. Un target ampio che vogliamo assolutamente ampliare. La Penisola per noi rappresenta un Paese chiave, su cui continueremo a investire. Un italiano su quattro preferisce volare con noi. Oggi siamo la terza compagnia in Italia”. Per quanto riguarda il budget della campagna l’azienda non fornisce cifre. “Nel settore siamo uno dei top spender e anche per quest’anno confermiamo un investimento media molto importante – chiarisce la responsabile marketing -. Abbiamo superato il concetto di low cost da tempo. Ci presentiamo come una compagnia capace di unire qualità e convenienza, attenta alle persone e, come testimonia la nostra ultima campagna, con un’offerta articolata a flessibile. EasyJet ha un tasso medio di crescita dell’8% e contiamo di mantenere il trend positivo anche quest’anno. Tutto questo grazie a investimenti continui in termini di destinazioni e novità di prodotto.  Ad esempio, per la prossima estate abbiamo introdotto la possibilità di volare con il secondo bagaglio a mano per i clienti premium”. E aggiunge: “Con la summer 2015 inauguriamo 24 nuove rotte in Italia: è uno dei momenti più importanti per la nostra comunicazione. Ma per i prossimi mesi abbiamo in serbo novità che potranno rappresentare nuove occasioni di comunicazione”.

Andrea Crocioni