Massimo Coppola è il nuovo direttore editoriale di Rolling Stone

17 febbraio 2015

Massimo Coppola

L’editore Luciano Bernardini de Pace ha scelto Massimo Coppola (nella foto) per la direzione editoriale del mensile Rolling Stone Italia.

A sei mesi dalla ripresa delle pubblicazioni, il nuovo editore di Rolling Stone ha cambiato pelle alla testata attraverso l’interazione web-print-marketing, il progetto di coinvolgimento di radio e televisione e gli eventi.

Coppola subentra a Michele Lupi che a luglio 2014 aveva lasciato la direzione del magazine per approdare in Mondadori alla guida di Icon e Flair.

Coppola, classe 1972, è autore televisivo, editore e regista. Dopo essersi laureato con lode in Filosofia della scienza (1999), svolge un Dottorato di ricerca in Scienze cognitive, ma dopo due anni di attività presso le facoltà di Filosofia di Milano e di Scienze Cognitive a Torino abbandona la carriera accademica.

È proprietario e direttore editoriale della casa editrice di Milano Isbn Edizioni, da lui fondata assieme a Luca Formenton e Giacomo Papi nel 2004.

Fa parte di un gruppo di ricerca artistica con cui ha realizzato diverse installazioni audiovisive in presa diretta (tra le quali ‘Musica per divano preparato’ presso la Galleria d’arte Contemporanea di Trento e poi presso Assab One Milano, 2003).

Coppola ha ideato, scritto e condotto diversi programmi televisivi: per Mtv, Brand:New (2000-2003), Pavlov (2003-2004), Avere Ventanni, (2004-2006), trasmesso successivamente da La7 (2007). Ha scritto e condotto Cocktail d’amore, in onda su Rai 2 (2001-2003) e per Rai Radio 2 99 alle 9, dal 1997 al 2000. Nel 2010 ha presentato alla 67ª edizione del Festival di Venezia il suo primo lungometraggio Hai paura del buio.