FESTIVAL DI SANREMO: CON 10,6 MILIONI DI SPETTATORI LA TERZA SERATA FA MEGLIO DELLA SECONDA

13 febbraio 2015

Milano, 13 febbraio 2015 – Dopo un esordio caloroso e una seconda serata che ha confermato risultati di audience molto interessanti, continua il trend positivo del 65esimo Festival di Sanremo. 

La serata di giovedì, dedicata alle cover dei successi del passato, ha ottenuto in media 10,6 milioni di spettatori e 49,5% di share, un risultato addirittura migliore di mercoledì sera quando i telespettatori all’ascolto erano stati 10 milioni per il 41,7% di share. 

La prima parte, dalle 21.21 alle 23.56, ha superato i 12,3 milioni di audience e 47,9% di share; la seconda parte, in onda fino alle 1.10, ha raggiunto 6,5 milioni di spettatori e 58% di share. Il picco di ascolto è stato registrato alle 21.49 sul finale dell’esibizione di Anna Tatangelo con 14.686.000 spettatori sintonizzati. Positive le performance di tutti i break, in particolare il secondo che ha superato i 12 milioni di spettatori con una crescita del +61% di share. 

Rispetto al 2014 la terza serata del Festival ha recuperato il +38% di ascolti, crescita che sale al +57% sul target giovani 25-34 anni coinvolto anche grazie alle attività social e alle votazioni online/via app. Magri i risultati sulle altre generaliste: solo La7 riesce a contenere le perdite grazie a Servizio Pubblico; le tv digitali nell’insieme ottengono il 26,5% di share. 

Il pubblico televisivo conferma il suo apprezzamento per la nuova conduzione di Carlo Conti e per la scelta degli ospiti che si è dimostrata vincente anche nella terza serata con i comici genovesi Luca e Paolo in scena in due in due diversi momenti entrambi incisivi e divertenti.