Publicis Groupe archivia il 2014 con ricavi in crescita del 4,3%

13 febbraio 2015

Maurice Lévy

Publicis Groupe ha presentato ieri i risultati finanziari dell’anno 2014 che si è chiuso con ricavi complessivi in crescita del 4,3% a 7.255 milioni di euro. La holding guidata dal ceo Maurice Lévy (nella foto) ha registrato un margine operativo pari a 1.189 milioni di euro (+3,8%) e una crescita organica del 2% (che sale al 3,2% nel quarto trimestre dell’anno). In aumento anche l’utile netto a quota 829 milioni di euro (+4,7%).

I conti beneficiano del buon andamento del gruppo sui mercati emergenti, in particolare: +7% in Brasile, +8,5% in Russia, +30% in India, +8,4% in Cina e +21% in Messico. Per quanto riguarda le macroaree,i ricavi in Europa crescono del 4,7% (-1% crescita organica), in Nord America del 16,3% (+2,4% crescita organica), nell’area Bricc + Missat (Messico, Indonesia, Singapore, Sud Africa, Turchia) del 13,9% (+10,3% crescita organica).

I ricavi nel resto del mondo salgono del 9,4% (crescita organica a +11,4%). Il digital ha rappresentato il 42% dei ricavi del 2014, nel 2015 il peso sarà sicuramente superiore vista la recente acquisizione del gruppo Sapient.