Omnicom Group, fatturato 2014 su del 5%, utile netto +11,4%

11 febbraio 2015

Bene Africa/Middle East e Nord America

 

 

La holding americana della comunicazione Omnicom Group, guidata dal ceo John Wren (nella foto), ha pubblicato ieri i dati relativi al 2014. Un anno senza dubbio positivo per il gruppo, che ha chiuso con un fatturato di 15,3 miliardi di dollari, in crescita del 5% rispetto al 2013. In particolare, il quarto trimestre si è chiuso con fatturato pari a 4,2 miliardi di dollari, +3,4% sullo stesso periodo del 2013.

L’utile netto del 2014 è stato pari a 1,1 miliardi di dollari, con una crescita del1’1,4% rispetto all’anno precedente.

Nel dettaglio, la crescita organica che per il gruppo è stata complessivamente del 5,7%, è stata trainata da Africa/Middle East (+10,1%) e Nord America (+7,5%), con tassi leggermente più bassi per Uk (5,2%), Asia Pacific (+4,5%) e America Latina (+4%), mentre per il resto d’Europa si assesta sull’1%. Per quanto riguarda i settori, sono i servizi legati all’advertising a crescere maggiormente (+9,1%); le pr segnano +4,1%, la comunicazione speciale +3,1% e il CRM +1,9%.