Calciomercato.com mette in campo numeri da record

5 febbraio 2015

Alle ore 23 del 2 febbraio si è conclusa la sessione invernale del calciomercato.

Tempo di pagelle su chi ha investito meglio nel gioco della vendita e cessione dei calciatori. Anche per Calciomercato.com, dal 1996 il primo sito di calcio e calciomercato in Italia, è tempo di numeri.

Il giornale online diretto da Xavier Jacobelli ha totalizzato nel calcolo complessivo web, msite e apps, 5,5 milioni di utenti unici e 72 milioni di pagine nel mese in corso, battendo nettamente i  precedenti record della chiusura del calciomercato invernale (4,7 milioni di unici) e anche della più recente chiusura della sessione estiva, a settembre (4,9 milioni, dati Google Analytics).

In particolare, lo scorso lunedi, secondo i dati Audiweb Census, Calciomercato.com è stato il secondo sito di sport in Italia per browser unici, dopo Gazzetta.it.

Ha commentato Cosimo Baldini, amministratore unico della società: “Si tratta di un risultato che ci onora ma che in parte non ci sorprende, perché negli ultimi anni abbiamo investito in qualità editoriale e tecnologica e su una presenza di qualità sui canali social. Pensiamo di aver costruito un giornale online che è riuscito a coniugare la quantità e la rapidità dell’informazione in tempo reale della nostra redazione alla qualità di una selezione di editorialisti di primo piano nel panorama giornalistico sportivo, offrendo quindi informazione e opinione 365 giorni all’anno, non solo quindi nei mesi delle trattative del calciomercato”.

E ha aggiunto il direttore editoriale Xavier Jacobelli: “I nuovi record assoluti stabiliti da Calciomercato.com confermano la validità della formula giornalistica del primo sito italiano di calciomercato che si avvia in primavera a festeggiare i suoi 19 anni di vita e che si è trasformato in un vero e proprio quotidiano sportivo. Credibilità, autorevolezza, attendibilità: sono queste le sfide che il web lancia ogni giorno alle testate che vogliono essere protagoniste e noi le abbiamo raccolte. L’eccellente redazione che ho l’onore di dirigere ha fatto del gioco di squadra il metodo  vincente. L’arricchimento costante di firme d’autore e di contenuti, unito al potenziamento della sezione video e la promozione costante del marchio sui principali organi d’informazione hanno contribuito a questa nuova affermazione. Ma il meglio deve ancora venire”.

A benficiare di questi risultati anche la raccolta pubblicitaria, come ha sottolineato Andrea Cerasoli, country manager di Perform, la concessionaria del sito: “Calciomercato.com si conferma un ottimo partner per il nostro gruppo.La costante crescita, in  termini di autorevolezza e di pubblico, ci permette di pianificare campagne di qualità durante tutta la stagione, soddisfacendo la necessità di brand e centri media di promuoversi su prodotti autorevoli e di successo nell’ambito sportivo”.