A Pomilio Blumm l’incarico per gli eventi UE a Expo

3 febbraio 2015

L’agenzia Pomilio Blumm si è aggiudicata il bando per l’organizzazione di eventi per l’UE all’Esposizione Universale 2015: un budget per il periodo Expo di 6 milioni di euro per gestire 200 eventi in sei mesi. L’agenzia si è infatti aggiudicato il bando relativo alla ‘Organizzazione di eventi e logistica per l’UE all’Esposizione Universale 2015’, al quale hanno partecipato le più importanti realtà europee del settore. Nello specifico la società si occuperà dell’organizzazione di eventi e quanto ad essi correlato per l’Unione Europea, eventi che vedranno anche la partecipazione di autorità istituzionali europee, che non mancheranno di visitare l’Expo. “È una soddisfazione doppia: aver conquistato la fiducia dell’Unione Europea per un evento come quello di Expo – afferma Franco Pomilio (nella foto), presidente della Pomilio Blumm – e aver visto il riconoscimento del nostro costante impegno per crescere rivolto sia alla comunicazione istituzionale che alla evoluzione dei linguaggi che stiamo seguendo con particolare attenzione. Riteniamo indispensabile osservare da vicino il continuo cambiamento delle modalità di comunicazione per rimanere all’avanguardia e anticipare in questo modo le tendenze future”.