Blog, trasformare la passione in guadagno. La ricetta di zanox

30 gennaio 2015

I segreti di un blog di successo? Prova a svelarli zanox (nella foto Michele Marzan, Regional Director Southern Europe), network europeo specializzato  in performance advertising che ha cercato di raccogliere gli ingredienti vincenti per rendere il proprio blog non solo una passione, ma anche una fonte di guadagno. Prima regola: conoscere il proprio pubblico, sapere chi sono i lettori e quali sono i loro interessi. Che cosa vogliono leggere? Come li puoi raggiungere? Si può chiedere direttamente a loro, oppure si può effettuare una ricerca per keyword o personalizzare i risultati di ricerca interni. Il rapporto con i lettori è molto importante e va coltivato: bisogna interagire con loro per conoscerli al meglio e per fare conoscere se stessi. Twitter e Facebook sono ottime fonti per fidelizzare gli utenti rispondendo alle loro domande e ai commenti, cosicché a loro volta siano incentivati a consigliare il blog ad amici e conoscenti. Occorre, infine, individuare il canale dal quale provengono i visitatori, gli articoli che leggono di più e l’ora in cui si attivano maggiormente sui social network, per ottimizzare sempre di più i post futuri.  Il blog deve avere un aspetto accattivante: uno dei compiti fondamentali del blogger è dare al blog una veste grafica attraente e piacevole, tenendolo sempre ordinato e strutturato così da far sentire a proprio agio i lettori.  Uno schema di navigazione ben pensato li faciliterà, infatti, nello sfogliare gli articoli e delle immagini accattivanti li faranno ritornare.

Come incrementare il numero degli utenti? Keywords e social network sono le parole d’ordine. In primo luogo è molto importante usare delle keyword significative sia nel titolo che nel corpo del post affinchè il blog sia incluso dai motori di ricerca tra i termini più popolari nell’ambito di riferimento. In secondo luogo, i social media giocano un ruolo molto importante per diffondere i contenuti del blog anche sulle piattaforme social con post dedicati oppure, talvolta, anche solo lasciando dei commenti su altri blog o post con un link che riporti al proprio per dare maggiori dettagli. Da non sottovalutare, infine, l’opportunità di entrare in contatto non solo con i blogger del proprio ambito, certamente utili per reperire risorse importanti e argomenti pertinenti, ma anche con persone al di fuori del proprio settore di attività, in quanto risulta estremamente motivante osservare il modus operandi degli altri colleghi. Dopo aver ottimizzato tutti i punti precedenti, al fine di trasformare il proprio blog in una realtà redditizia, l’ultimo step da affrontare è la presentazione agli inserzionisti, chiave di volta perché il proprio blog possa ospitare in modo strutturato inserzioni pubblicitarie e progetti speciali che renderanno il blog anche una reale fonte di guadagno.