Aia, quattro sigle in gara per il budget media 2015

30 gennaio 2015

La società del Gruppo Veronesi avrebbe invitato OMD, Mec, Mindshare e il Dentsu Aegis Network. Tra i prodotti in comunicazione BonRoll, Wudy e Aequilibrium

 

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia sarebbe in corso una gara media per il budget 2015 di Aia.

La società del Gruppo Veronesi avrebbe coinvolto per il pitch quattro sigle: l’incumbent OMD, una centrale di Dentsu Aegis Network e due di GroupM, Mec e Mindshare. L’azienda attiva nel settore delle carni fresche e degli affettati avicoli, comprende varie referenze tra cui i brand BonRoll, Wudy, Spinacine, Aequilibrium, Dakota e il recente Carnealfuoco dedicato agli amanti del barbecue.

BonRoll, Wudy ed Aequilibrium sono i marchi sui quali negli ultimi anni si sono concentrate le attività di comunicazione, soprattutto in tv e sul web, caratterizzate dal claim ‘Se c’è Aia, c’è gioia’.

 

 

Valeria Zonca