‘Change your life, Change Italy’ promuove il programma BEST al Consiglio dei Ministri

27 gennaio 2015

Realizzato da J. Walter Thompson New York, il video incita i giovani a cogliere l’opportunità

 

E’ stato presentato ieri mattina alla Presidenza del Consiglio dei Ministri il video ‘Change your life, Change Italy’, realizzato da J. Walter Thompson New York per il lancio del programma BEST, iniziativa che consente ai giovani italiani under 35 di accedere a un corso di imprenditorialità presso una delle più autorevoli università della Silicon Valley, in California, e a un tirocinio presso una start up statunitense.

“Crediamo nelle grandi potenzialità dell’Italia, paese in cui siamo presenti da diversi decenni, e nel talento dei suoi giovani – ha detto Gustavo Martinez, Worldwide ceo di J. Walter Thompson, a Roma per questa presentazione -. Per essere incisivi abbiamo suggerito una strada creativa che provocasse la società italiana, incitando i giovani a superare lo status quo e a farsi avanti per cogliere le opportunità offerte da questa iniziativa”.

BEST Program (Business Exchange and Student Training) è la borsa di studio promossa dallo Steering Committee e da Invitalia in cooperazione con la Commissione Fulbright e l’Ambasciata Usa in Italia, che premia i giovani ricercatori, economisti, laureati che hanno un’idea nel campo dell’ICT, Biotech, Tools and Machinery, Energy and Green Technology, Art, Design e Fashion.

In sette anni, grazie al programma BEST, sono stati premiati 63 giovani, sono nate 37 start up innovative che hanno ricevuto investimenti per un totale di 30 milioni di euro e creato circa 330 posti di lavoro in Italia. “L’interpretazione fatta nel film di una società italiana un po’ pigra e cinica, impegnata ad affossare i sogni dei suoi ragazzi ci deve far riflettere e ci deve far correre a cogliere quelle opportunità di crescita e sviluppo che derivano da una maggior internazionalizzazione e dalla creazione di un ponte tra lo studio e la nascita di nuove aziende reso possibile dalle nuove tecnologie – ha commentato Enrico Dorizza, presidente di J. Walter Thompson Italia -. Da oggi siamo impegnati a far sì che quanti più italiani, giovani e no, vedano questo film, perché la crescita del numero di progetti presentati al BEST Program sarà un indicatore diretto della sua efficacia”. La direzione creativa è di Florent Imbert ed Emmanuel Lalléve.

La regia è di Paolo Genovese per la cdp Filmmaster.