Jobmetoo.com rinnova la fiducia a Reprise Media per la strategia b2c

27 gennaio 2015

Incarico all’agenzia pure digital di IPG Mediabrands

 

Continua la collaborazione tra Jobmetoo, l’agenzia per il lavoro per persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette, che opera online, e Reprise Media, l’agenzia digital guidata in Italia da Luca Carrozza (nella foto) e appartenente al gruppo IPG Mediabrands.

Reprise Media ha curato una strategia digital b2c in grado di integrare differenti attività media digitali, con il duplice obiettivo di creare lead generation, ampliando il database di curricula di Jobmetoo, e aumentare la brand awareness. In meno di otto mesi sono stati raccolti migliaia di curricula. La collaborazione con Jobmetoo, infatti, nasce da una serie di attività preliminari alla pianificazione pubblicitaria.

Partendo dal lavoro di configurazione della piattaforma Google Analytics, Reprise Media ha supportato l’agenzia nella migrazione dal vecchio al nuovo sito web in un’ottica seo friendly. Successivamente, è stata pianificata una campagna digital su più piattaforme, con l’obiettivo di generare lead, aumentando le registrazioni al sito Jobmetoo. A una campagna search, che ha coinvolto Google Adwords e Bing-Yahoo, con ottimi risultati in termini di costo conversioni, è stata poi affiancata una campagna Facebook, indirizzata a un target potenzialmente interessato ai temi inerenti al mondo della disabilità. Al fine di poter ampliare l’audience online casinos è stata inoltre attivata una campagna in programmatic buying, sfruttando le potenzialità della piattaforma proprietaria del gruppo IPG Mediabrands: Cadreon.

A tale proposito sono state attuate due differenti strategie: la prima contestual, sfruttando i contenuti del sito web visualizzato dall’utente per associare il messaggio pubblicitario strettamente a essi affine. La seconda di retargeting, allo scopo di intercettare quella fascia di utenti già interessi ai servizi offerti da Jobmetoo, che non avevano ancora portato a termine la registrazione online. Per accrescere la brand awareness di Jobmetoo, infine, la pianificazione ha previsto l’attivazione di una campagna display sui siti target gestiti da Mediamond.