Widespace raggiunge oltre il 50% di tutti gli utenti di smartphone in 11 paesi europei

26 gennaio 2015

Per gli inserzionisti possibilità di pianificare campagne di brand per ampie audience

Accordi siglati con nuovi editori durante l’autunno e aumento del traffico mobile con i partner esistenti sono i fattori che hanno determinato il rapido aumento della reach di Widespace, azienda leader in Europa nel premium mobile advertising.

“In Widespace abbiamo da sempre considerato il mobile un reach medium. Abbiamo inaugurato il 2015 con molti nuovi media publisher: oggi siamo quindi in grado di raggiungere oltre il 50% di tutti gli utenti di smartphone in 11 paesi europei, consolidando la nostra posizione di azienda leader nel premium mobile advertising in Europa”, afferma Christophe Joyau, chief partnerships officer di Widespace. Durante l’autunno del 2014, Widespace ha rafforzato la sua posizione su molti grandi mercati. In Francia, secondo le statistiche Nielsen, Widespace è oggi uno dei principali protagonisti nel panorama media. In Italia, Widespace, che ha aperto il suo primo ufficio a Milano nel mese di giugno, ha siglato accordi con diverse media house ed è oggi considerata uno dei più accreditati esperti di mobile advertising nel mercato italiano.

“Siamo pronti per affrontare le sfide del 2015, un anno molto importante per noi. Grazie alla fiducia e agli ottimi rapporti di collaborazione instaurati con i tutti nostri premium partner, siamo certi di poter offrire al mercato soluzioni tecnologiche all’avanguardia e una reach multi target di primissimo livello”, commenta Filippo Gramigna (nella foto), head of partnership South Europe.

Widespace conta sedi in nove Paesi europei e, attraverso la collaborazione con gli editori partner, è in grado di offrire opportunità di advertising che raggiungono un’ampia reach anche in mercati dove non è direttamente presente. Widespace a oggi annovera, infatti, più di 500 partner in 11 paesi e offre oltre 100 milioni di impression al giorno.