British Airways avvia gara globale digitale

20 gennaio 2015

OgilvyOne coinvolta nel pitch

British Airways ha avviato una gara della creatività digitale a livello internazionale. La conferma è arrivata da un portavoce della compagnia aerea che ha spiegato alla stampa estera che “la revisione rientra nelle pratiche abituali di procurement dell’azienda, che prevedono revisioni periodiche degli incarichi in ottica di ottimizzazione dei servizi e degli investimenti”. OgilvyOne, che nel 2012 aveva ottenuto l’incarico ha dichiarato che parteciperà alla gara. L’agenzia di comunicazione, che ha seguito per la compagnia aerea anche il customer engagement, l’anno scorso si era aggiudicata un Grand Prix a Cannes nella categoria Direct con la campagna ‘Magic of Flying’, campagna billboard interattiva che forniva in tempo reale informazioni sui voli (compresi destinazione e numero di volo). Gli aerei di British Airways, infatti, sono stati i primi in assoluto a volare sopra le Chiswick Towers. La campagna outdoor digitale, grazie all’interazione con una sofisticata tecnologia, mostrava ogni volta che un aereo compariva nello spazio visivo corrispondente a quello di chi osserva la pubblicità, una bambina o un bambino che si muoveva dinamicamente, seguendo e indicando la traiettoria dell’aereo. Dal 2014, dopo una gara, la strategia di comunicazione è passata in mano BBH che ha aperto una divisione interna di CRM chiamata 7 Seconds.