Herezie accende il ‘fuoco sacro’ dell’imprenditorialità

19 gennaio 2015

Herezie apre il 2015 con un’iniziativa davvero molto speciale. L’agenzia parigina, fondata da Pierre Callegari, Andrea Stillacci e Luc Wise, ha lanciato in Rete l’iniziativa Le Feu Sacré (http://herezie.com/lefeusacre/). Attraverso questa operazione la sigla creativa ha deciso di finanziare un progetto imprenditoriale innovativo. Il ‘fuoco sacro’ si è acceso dalle ore di 17 del 15 gennaio per quindici ore. Partendo da una base di 15 mila euro, l’agenzia ha aggiunto 10 euro per ogni  tweet con l’hashtag #lefeusacré (con un limite massimo fissato a 30 mila euro). In una sola notte i cinguettii sono stati 722 per una quota di finanziamento fissata a 22.220 euro.

“Considerando che il fuoco è stato tenuto acceso solo con il buio, dalle 17 di giovedì alle 8 di venerdì, considero il risultato straordinario”, ha commentato Andrea Stillacci. Definita la cifra, ora tocca a tutti coloro che hanno un’idea innovativa nel settore della comunicazione. Le startup avranno tempo fino al 15 di febbraio per presentare il proprio progetto e tentare di conquistare il finanziamento messo a disposizione da Herezie. Il vincitore sarà selezionato dai 3 fondatori dell’agenzia e annunciato verso la fine di febbraio 2015. “Con  Le Feu Sacré – ha sottolineato Stillacci – abbiamo voluto celebrare l’energia imprenditoriale. In poche ore sono già arrivati 120 progetti e non solo dalla Francia”. Ma il ‘fuoco sacro’, metafora della fiamma che anima le menti creative e innovative, è destinato ad ardere ancora. “Le Feu Sacré è prima di tutto una piattaforma di contenuto su cui stiamo lavorando e che svilupperemo nei prossimi mesi. Questo è stato solo l’esordio. Abbiamo allo studio anche un format televisivo”, ha concluso il direttore creativo.

Andrea Crocioni