Mosaicoon firma la campagna web per Carinabag di Braccialini

19 gennaio 2015

In occasione del sessantesimo anniversario della sua nascita, la maison di pelletteria fiorentina Braccialini rende omaggio a Carinabag, l’iconica borsa a forma di automobilina ora in una speciale versione ‘gommata’, attraverso un’azione di guerrilla marketing che lancia una provocazione alle donne: perché tenerti stretti i tuoi vestiti se l’unico accessorio di cui hai bisogno è Carinabag? Uno speciale distributore interattivo posizionato in Via Calzaiuoli a Firenze ha coinvolto le passanti invitandole a mettersi in gioco e sfidandole a lasciare una parte del proprio outfit in cambio di una Carinabag. I capi sacrificati sull’altare della it-bag sono stati devoluti alla Caritas di Firenze. Braccialini ha inoltre premiato lo spirito di tutte le donne che hanno partecipato all’iniziativa senza completare la performance richiesta (ovvero senza lasciare un indumento presso il distributore), offrendo loro un buono sconto per l’acquisto di una Carinabag.

Per promuovere il video ‘A cosa sei disposta a rinunciare per Carinabag?’, che racconta tutta l’operazione di guerrilla marketing dal set-up allo svolgimento, Mosaicoon ha pianificato una campagna di Video Seeding tramite Plavid, la piattaforma proprietaria per la distribuzione di contenuti sul web, e svolto un’attività di Digital PR che ha coinvolto alcuni tra i principali siti web e blog di Moda e Lifestyle in Italia. Il video è ospitato su una Social Video Page customizzata, online al link http://getcarinabag.braccialini.it/ e strutturata in modo da stimolare l’engagement degli utenti e le interazioni social con l’hashtag #getcarinabag, invitare i visitatori a fruire di contenuti video aggiuntivi e incrementare il traffico verso la pagina dedicata a Carinabag sull’e-shop di Braccialini. In meno di tre settimane dal lancio della campagna, il video ha registrato oltre 392.000 views e generato più di un migliaio di interazioni sui social network.