Mediatyche chiude il 2014 con un utile di circa 1.700.000 euro di fatturato

13 gennaio 2015

Un trend di crescita del 14% rispetto allo scorso anno

Mediatyche, specializzata in campagne e progetti di comunicazione integrati e multicanalela, fondata da Massimo Tafi, amministratore unico, e Elena Rabaglio (nella foto), responsabile clienti, ha chiuso il 2014 con 1.700.000 mila euro di fatturato. Un trend di crescita del 14% rispetto allo scorso anno. Immutata la percentuale di gare vinte che si attesta al 75%. “I risultati raggiunti sono la conferma che il modello di business che avevamo in mente quando abbiamo deciso di fondare Mediatyche e che stiamo continuando a ottimizzare è vincente. Il nostro è un approccio multidisciplinare che integra consapevolmente comunicazione tradizionale e digital, marketing e adv” – commenta Massimo Tafi -. Oggi le aziende che vogliono comunicare hanno sempre più la necessità di ottenere risultati concreti e misurabili, di avere consulenti senior al loro fianco anche nel day by day, ma soprattutto professionisti che sappiano entrare nei processi aziendali senza presunzione, comprendendo la cultura dell’azienda cliente e suggerendo strategie efficaci e online slots coerenti”. Generalista per scelta e per capacità Mediatyche ha maturato un forte expertise nei mondi: Green, IT, Consumer Tech, Pharma, Automotive, No Profit e Politico. Il 2014 è stato l’anno in cui Mediatyche si è consolidata sia a livello di organico sia come agenzia capoprogetto di campagne di comunicazione integrate e complesse. “Per il 2015 – ha dichiarato Elena Rabaglio, partner e responsabile clienti di Mediatyche – continueremo ad avere a bordo tutti i principali clienti del 2013, tra cui Coreve, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo Vetro, Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo imballaggi a base cellulosica, Boiron, leader mondiale dei farmaci omeopatici, March Networks, fornitore globale di soluzioni di videosorveglianza b2b, la Generalista per scelta e per capacità, date le esperienze lavorative precedenti dei due soci, Mediatyche ha maturato un forte expertise nei mondi: Green, IT, Consumer Tech, Pharma, Automotive, No Profit e Politico. Senatrice Emilia De Biasi, Trnd, agenzia di marketing collaborativo e Coyote, player francese di dispositivi di assistenza alla guida. A questi si aggiunge Avis, Associazione Volontari del Sangue, per il quale stiamo sviluppando un progetto rivolto al mondo della scuola. Siamo inoltre in attesa dell’esito di diverse gare e prevediamo di aprire l’anno con due nuovi clienti importanti”.