BPM guarda avanti con Essense: maxiaffissione a Milano

22 dicembre 2014

‘Chi ha radici solide sa vedere oltre’. È questo il claim della maxi-affissione ideata da Essense, gruppo Saatchi & Saatchi, per la ristrutturazione della storica sede di Banca Popolare di Milano in Piazza Meda.

In occasione dei 150 anni di BPM, la nuova facciata del palazzo, progettato negli anni ’30 dall’architetto Giovanni Greppi, è stata decorata con un telo di oltre 50 metri di lunghezza per 15 di altezza che mostra all’esterno, in una sorta di radiografia, la maestosa cupola velario che avvolge il salone centrale della banca.

Un invito a varcare le soglie di BPM per scoprire tutte le novità che ha in serbo per festeggiare il suo 150° compleanno, oltre che per ammirare i suoi tesori, come la riproduzione del Cenacolo Vinciano a grandezza naturale o la scultura bronzea di Giò Pomodoro che svetta proprio al centro
del salone.

La creatività è dei direttori creativi Micaela Trani (art) e Antonio Gigliotti (copy), 3d e postproduzione di Balalò.