Costa Crociere punta sul ‘modo italiano di scoprire il mondo’

19 dicembre 2014

Budget da 10 milioni per la campagna firmata da Havas WW Milan

‘Il modo italiano di scoprire il mondo’: è questo il claim della nuova campagna internazionale lanciata su tv, cinema, radio, outdoor e web da Costa Crociere. Dopo anni ‘tempestosi’ e complessi da gestire sotto il profilo della comunicazione – è del gennaio del 2012 il drammatico naufragio della Costa Concordia – la compagnia torna on air con un’operazione molto articolata di supporto del brand.

“La nostra compagnia vanta 66 anni di storia italiana. Abbiamo guardato alle nostre radici e abbiamo deciso di puntare sull’Italia, il nostro Paese e sul meglio che ha da offrire: passione, stile, qualità, ospitalità – ha dichiarato Norbert Stiekema, Executive Vice President Corporate Sales and Marketing di Costa Crociere, ieri a Milano per la presentazione del progetto – La nuova campagna gioca proprio su questa idea di riscoperta dell’eccellenza italiana. A bordo delle nostre navi, in qualsiasi parte del mondo, si può sempre trovare il meglio dell’Italia: solo Costa propone la più ampia scelta di vacanze con uno stile italiano unico”. L’on air è previsto in Italia per il 21 dicembre, poi la campagna ideata da Havas WW Milan arriverà anche in Germania, Francia, Spagna, Svizzera e Austria. La creatività ruota intorno al nuovo posizionamento della compagnia italiana, che propone agli ospiti in vacanza sulle 15 navi della sua flotta il meglio dell’Italia

. “Per un progetto a copertura internazionale come questo – ha spiegato Giovanni Porro, direttore creativo esecutivo dell’agenzia – abbiamo dovuto trovare una chiave di ingresso in grado di funzionare su mercati molto diversi fra loro: in Paesi che invidiano il nostro stile di vita e in quelli che ci somigliano. Ma anche trovare un linguaggio che funzionasse anche in Italia. Così abbiamo dato vita a un traduttore visivo in grado di valorizzare il nostro modo di interpretare la vita”. Come ha sottolineato il Direttore Commerciale e Marketing Italia, Carlo Schiavon, si tratta delal campagna più importante degli ultimi anni per Costa. “Il budget solo per il mercato italiano sfiora i 10 milioni di euro”, ha dichiarato. Il lancio televisivo prevede film da 60’’, 30’’ e 15’’ con una importante pianificazione sulle piattaforme Rai, Mediaset, Sky e la7, con più di 3000 passaggi durante le settimane di on air. La campagna, pianificata da Carat, coinvolgerà poi in modo trasversale anche stampa, cinema e web e sarà declinata anche con materiale punto vendita nelle principali agenzie di viaggio italiane, con soggetti che riprendono le caratteristiche peculiari della nuova creatività, presentando i valori della marca e i prodotti principali dell’offerta Costa.

Il primo flight sarà concentrato sui valori di marca, mentre il secondo, in continuità, sarà dedicato all’offerta commerciale. Lo spot racconta il meglio del saper vivere italiano attraverso le diverse situazioni che si possono vivere a bordo di una nave Costa: fare colazione, andare a una festa, prendere un aperitivo, godersi un pranzo o assistere a uno spettacolo. L’invito è quello di riscoprire queste emozioni nella loro autenticità e genuinità italiane. La regia è di Federico Brugia, con produzione di Filmmaster Productions. Del team creativo, guidato da Giovanni Porro, hanno fatto parte Lorenzo Crespi e Selmi Barissever, direttori creativi e project leaders, l’art  Filippo Formentini e la copy Maria Chiara Alegi. Un ruolo importante nella strategia di Costa Crociere sarà ricoperto dal digital, con una quota di investimento crescente. “Stiamo pensando anche al rifacimento del nostro sito web istituzionale che dovrebbe puntare su un look & feel più innovativo ed un approccio emozionale”, ha concluso Schiavon.

Andrea Crocioni