RTL 102.5, il 2014 chiude con il pareggio di fatturato sul 2013 attorno ai 50 milioni di euro

19 dicembre 2014

Lorenzo Suraci

Il presidente Lorenzo Suraci: “L’utilizzo congiunto delle varie piattaforme, radio, tv, web e digital ci ha consentito di spalmare il nostro prodotto al massimo”

 

 

 RTL 102.5, partner del Capodanno di Canale 5 prevede “una chiusura di fatturato 2014 in pareggio con il 2013 attorno ai 50 milioni di euro – ha dichiarato a Today Pubblicità Italia il presidente dell’emittente Lorenzo Suraci  (nella foto), a margine della conferenza stampa della rete Mediaset -. Un anno in cui abbiamo lavorato ‘con i coltelli affilati’, confortati però dai numeri che ci vedono prima radio con oltre 6,8 milioni di ascoltatori nel giorno medio e 2 milioni di ascoltatori nel secondo medio, secondo i dati Eurisko Radio Monitor del primo semestre. Speriamo di essere in grado di tenere anche per il 2015, perché, rispetto al passato, manca la visione sul lungo periodo. Ma l’utilizzo congiunto delle varie piattaforme, radio, tv, web e digital sta dando i suoi frutti e ci ha consentito di spalmare il nostro prodotto al massimo, con un’offerta e un servizio il più completo possibile”.

RTL 102.5 punta molto sull’evento del  31 dicembre, per iniziare il nuovo anno. “Tornerà la Gialappa’s, che commenterà anche il prossimo Festival della canzone italiana con Noi dire Sanremo – ha proseguito Suraci -. A proposito: a Sanremo vuole essere presente anche il politico Antonio Razzi, che proprio ieri sera ha intrattenuto il pubblico sulla nostra emittente con Onorevole dj”.

Nell’ultimo trimestre 2014 è partita la nuova campagna pubblicitaria di RTL 102.5, sempre affidata a DlvBbdo, a dieci anni del posizionamento ‘Very Normal People’, pianificata in tv, su outdoor e stampa.

 

Valeria Zonca