Da domani con Corriere del Mezzogiorno arriva Corriere Sociale

18 dicembre 2014

Corriere del Mezzogiorno amplia e approfondisce il racconto di un’Italia positiva e generosa incarnata nelle numerose iniziative nel campo del non profit e dà vita al mensile Corriere Sociale, una nuova voce e un appuntamento fisso con i lettori ogni ultimo venerdì del mese a partire da domani. “Con Corriere Sociale il Corriere del Mezzogiorno aggiunge un altro importante strumento di informazione e di discussione alla sua produzione quotidiana – spiega il direttore Antonio Polito -. Le storie del volontariato sono anche una formidabile produzione di ‘buone notizie’, di quel genere di cui l’Italia ha disperato bisogno per ritrovare un filo d’Arianna che possa condurla fuori della depressione, prima che dalla recessione”. Il numero in edicola domani si apre con un approfondimento sul Natale vissuto secondo il non profit, con la segnalazione delle associazioni di volontariato e delle proposte regalo delle onlus che operano per l’assistenza e la ricerca scientifica e con tante idee per festeggiare facendo nello stesso tempo un gesto utile. In copertina Maria Grazia Cucinotta fotografata da Roberto Rocchi. In ogni numero ci saranno le rubriche: Al femminile, uno spazio nel quale i lettori possono dialogare con Maria Grazia Cucinotta; I Nostri Eroi, il racconto di paladini che fanno la differenza nella vita di tutti i giorni firmato da Salvatore Giannella; Buone Notizie, a cura del vice direttore del Corriere della Sera Giangiacomo Schiavi. E poi ancora le rubriche tematiche da ogni regione con news, brevi aggiornamenti e curiosità; uno spazio dedicato alla responsabilità sociale d’impresa. Corriere Sociale è a colori, ha una foliazione di 32 pagine oltre alla copertina, e viene distribuito cellophanato insieme a Sette nell’area geografica del Centro-Sud ogni ultimo venerdì del mese.