Media World, nuova campagna tv e nuovo claim ‘Voglio il mondo’ con Cayenne

17 dicembre 2014

Media World presenta la nuova campagna istituzionale, ideata da Cayenne e pianificata da ieri sulle principali emittenti tv con 3 flight nei formati 30” e 15”. In seguito al recente restyling del logo e del sito Mediaworld.it, l’azienda ha deciso di lanciare anche il nuovo claim ‘Voglio il mondo’, volto a comunicare l’estesa offerta della catena sia dal punto di vista del portfolio prodotti sia per quanto concerne i canali di fruizione e i servizi, che mirano a eliminare le distinzioni tra fisico e virtuale, web e mobile, pc e smartphone, ponendo il cliente sempre al centro e garantendo un’esperienza d’acquisto unica e appagante. In un panorama di mercato che vede il consolidarsi delle varie insegne in pochi brand, Media World rimarca e ribadisce la propria leadership, l’innovazione continua, l’attenzione al cliente.

E’ il consumatore che parla, che ‘vuole il mondo’ e Media World è in grado di offrire tutto quello che può chiedere: multicanalità, i casino online punti venduta più grandi, il più vasto assortimento, le ultime novità, promozioni su misura per ogni esigenza. Il concetto del payoff qualifica le nuove esigenze del consumatore, sia in termini di qualità tecnologica che di quantità, alle quali il brand risponde con la competenza e la profondità del proprio assortimento; include un aspetto tanto aspirazionale quanto concreto, riflette il desiderio dell’uomo a soddisfare i propri bisogni.

Lo spot tv stressa questo concetto attraverso il racconto di un viaggio in giro per il mondo; da New York all’Africa, all’India, diverse situazioni, diversi luoghi, diverse persone dove l’unico elemento in comune è la fila di elettrodomestici Media World che attraversa ogni luogo e sorprende i protagonisti. ‘Con tutta la tecnologia che c’è da Media World si potrebbe coprire la circonferenza della terra’, afferma lo speaker. Cayenne, che sostiene Media World fin dalla nascita, riesce ancora una volta a differenziare il brand dalla concorrenza riconfermando i suoi punti forza: la propria capillarità sul territorio e il vasto assortimento. La campagna comprende anche radio, stampa e web. Per Cayenne hanno lavorato il direttore creativo esecutivo Stefano Tumiatti, direttori creativi Federico Bonriposi e Matteo Airoldi. La regia è di Eric Morales per la cdp Soho What.