Con La Gazzetta dello Sport da domani in edicola il dorso ‘Made in… Puglia’

16 dicembre 2014

Oggi a Bari un convegno di presentazione

 

 

Domani sarà in omaggio con La Gazzetta dello Sport ‘Made in… Puglia’, un dorso interno al giornale di 24 pagine, distribuito in tutto il territorio nazionale, con il quale prosegue il viaggio alla scoperta dei territori italiani iniziato dalla rosea nel 2013 con gli speciali dedicati a Piemonte e Veneto.

L’iniziativa del quotidiano sportivo di RCS ha l’obiettivo di realizzare degli approfondimenti sulle regioni italiane tenendo lo sport al centro, ma addentrandosi nelle eccellenze dei territori stessi e nella loro capacità di costruire occasioni di crescita e di successo, che spesso si realizzano grazie allo sport.

Come spiega il direttore Andrea Monti nell’editoriale: “La Puglia è da anni protagonista di uno sviluppo sostenuto, e soprattutto sostenibile, in controtendenza con gran parte del Mezzogiorno italiano. In Puglia lo sport vanta tradizioni, squadre, individualità e simboli straordinari che vanno da Mennea e Conte a tutti i campioni che ci accompagnano in queste pagine”.

La Puglia e le sue eccellenze sono anche al centro di un convegno che si tiene oggi al Circolo Canottieri Barion Sporting Club di Bari per presentare in anteprima il dorso a un pubblico selezionato di imprenditori ed esponenti del mondo sportivo. Nel dorso si trovano interviste a personaggi di spicco, a partire da un ritratto inedito del suo presidente Nichi Vendola che racconta i successi e l’evoluzione della Regione, e il suo rapporto con lo sport. L’allenatore della Nazionale Antonio Conte parla di Lecce e del rapporto con la squadra del Bari con la quale ha trionfato da allenatore, e lo scrittore barese Gianrico Carofiglio anticipa un suo prossimo progetto professionale. Nel dorso anche interviste a sportivi e personaggi che rappresentano ognuno una città della Puglia: Flavia Pennetta per Brindisi, Roberta Vinci per Taranto, Luigi Samele per Foggia e Lino Banfi per la zona tra Barletta, Andria e Trani.