Con Tim arte e tecnologia si incontrano all’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma

12 dicembre 2014

Arte e tecnologia si incontrano all’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma-Fiumicino. Da venerdì scorso lo spazio Tim all’interno del Terminal 1 è diventato un temporary museum ospitando l’installazione digitale Celeritas realizzata dall’artista Matteo Basilé per la campagna di Natale della nuova rete mobile 4G di TIM. Celeritas si compone di cinque digital tableau vivant, ‘dipinti’ da 600 fotogrammi al secondo, che raccontano piccole storie ispirate all’amore, al viaggio, alla vita, alla storia e alla natura.

“Le atmosfere rarefatte e senza tempo di Basilé immortalano i protagonisti di Celeritas in quel momento unico e irripetibile del ritrovarsi, salutarsi ed emozionarsi grazie alla rete di Tim – spiega una nota dell’azienda -. Un elogio alla lentezza da una parte e alla velocità dall’altra, dove in un perfetto equilibrio fra comunicazione umana, natura e tecnologia, convivono gesti semplici e antichi come un abbraccio, un sorriso o uno sguardo”.

Il progetto di Telecom Italia, realizzato da Art for Communication, ha come obiettivo quello di abbracciare l’universalità del linguaggio artistico portando, con la collaborazione di ADR – Aeroporti di Roma, l’opera d’arte alla fruizione di migliaia di persone che ogni giorno transitano nell’aeroporto Da Vinci.