Save the Children affida a SapientNitro la comunicazione digital

11 dicembre 2014

Dopo una gara

Save the Children ha scelto SapientNitro come partner per le attività digitali. Dopo la gara partita a fine agosto che ha visto in competizione anche DigitasLBi, Havas e Blue State Digital, la nota rete di associazioni umanitarie nazionali facenti capo a International Save the Children Alliance, organizzazione non governativa con sede a Londra, ha affidato a SapientNistro l’incarico di trasportare la charity nella nuova era digitale. “SapientNitro ha dimostrato la  capacità di definire e fornire una grande esperienza per sostenere il cambiamento casino di business e di comunicazioni tecnologia che stavano cercando” ha dichiarato Sue Allchurch, director of marketing and communications di Save the Children. L”agenzia avrà il compito di rivedere la strategia per le piattaforme digitali di tutta l”organizzazione charity a livello internazionale. “Questa è una grande opportunità  – ha sottolineato Ceri Richards, direttore comunicazioni di Save the Children – soprattutto perché non abbiamo nessuna agenzia di riferimento in carica”. Save the Children si è aggiudicato il Gold Cyber Lion al Festival internazionale di Cannes con un video da 90 secondi “If London were Syria” realizzato da Don’t Panic e da Unity 9 London. Adam & Eve DDB e the7stars sono i rispettivi partner creativo e media di Save The Children che ha chiuso il 2013 con un bilancio di 1,2 miliardi di dollari.