A Varsavia la regia di Sinergie per la convention di Covidien

10 dicembre 2014

1600 ospiti da tutta Europa e non solo, oltre 200 persone di staff guidati da 6 registi e 7 product manager hanno preso parte a una convention definita ‘unica al mondo’ dal management aziendale. La macchina logistico/organizzativa di enormi proporzioni ha gestito 11 hotel, 7 ristoranti, 3 location per le cene di gala con premiazioni finali e tutto il complesso meccanismo di prenotazione arrivi-partenze di tutti i presenti. Il concept dell’evento ruotava attorno al claim ‘New opportunities, building on positive momentum’, creato per avvolgere i presenti nell’identità dell’appuntamento, valorizzata da tutto il coordinato grafico, dalle scenografie agli oltre 15 video emozionali realizzati, personalizzando ogni dettaglio ed ogni location. Covidien, leader a livello globale nel settore di dispositivi e forniture mediche, e con sedi in 70 Paesi, ha riunito tutte le sue 6 divisioni, prima in meeting plenari e poi in ben 90 di sottocommissione, per condividere passato, presente e futuro. Sei convention distinte, sempre in contemporanea, tutte caratterizzate dagli interventi del Presidente Europa e del Presidente Worldwide. Un’agenda ricca di appuntamenti, istituzionali e conviviali, dove i protagonisti hanno lavorato sui progetti, vissuto emozioni, scoperto una città. Per l’occasione è stata creata anche una App personalizzata e con geolocalizzazione che ha accompagnato ogni ospite in ogni fase della propria partecipazione. La regia di Sinergie ha coordinato in contemporanea sei agende differenti, una per divisione, con sei diversi appuntamenti giornalieri; allo stesso modo Sinergie ha realizzato le differenti richieste creative e organizzative delle singole divisioni, ognuna delle quali ha interpretato il proprio meeting con concept e grafiche dedicate, allestimenti scenici e tecnici personalizzati, fornendo una produzione ad hoc e su misura, come la performance di una rock band o l’allestimento di un red carpet in stile hollywoodiano.