Assogestioni festeggia 30 anni a Milano con un convegno

5 dicembre 2014

Si è svolto ieri l’incontro ‘30 anni di fondi in Italia con Assogestioni’: l’associazione italiana dei gestori del risparmio è nata infatti nel 1984 per iniziativa delle prime società di gestione e rappresenta oggi oltre 290 associati, tra cui la maggior parte delle SGR italiane e delle società di investment management straniere operanti in Italia, diverse banche e imprese di assicurazione che operano nell’ambito della gestione individuale e della previdenza complementare. L’appuntamento, che si è svolto a Milano a Palazzo Mezzanotte, ha celebrato la storia dell’associazione con i protagonisti di ieri, oggi e domani.

Dopo il benvenuto del direttore generale Assogestioni Fabio Galli, Pierluigi Ciocca dell’Accademia dei Lincei ha aperto i lavori con uno speech sul tema ‘Migliore finanza, pessima economia: un enigma italiano’. A seguire, il talk show ‘30 anni di fondi in Italia con Assogestioni’ condotto da Andrea Cabrini, direttore ClassCnbc, ha visto i contrinuti di Sergio Albarelli (di Franklin Templeton Italia SIM), Marco Carreri (di Anima SGR), Tommaso Corcos (di Eurizon Capital SGR), Walter Ottolenghi ( di Mediolanum Gestione Fondi SGR) e Andrea Pennacchia ( di Ubi Pramerica SGR). Sono inoltre intervenuti alcuni dei protagonisti e dei fondatori dell’industria del risparmio gestito: Angelo Abbondio, Giulio Baseggio, Guido Cammarano, Gabriele Capolino, Isabella Della Valle, Attilio Piero Ferrari, Giorgio Forti, Daniela Stigliano, Francesco Taranto, Massimo Tosato e Gustavo Visentini. A seguire è stato presentato il volume ‘Breve storia dei fondi comuni in Italia da parte di Alessandro Rota, direttore ufficio studi Assogestioni. A chiudere i lavori il presidente di Assogestioni Giordano Lombardo.