KIWI: ai confini del digitale

26 novembre 2014

Mobile e videoadvertising sembrano ormai essere le parole chiave per la crescita del digitale. In questo scenario si muove la digital agency KIWI. “Per il Mobile parlano i numeri (oltre 15 milioni di utenti giornalieri connessi) così come è netto e chiaro il cambiamento in atto della fruizione dell’intrattenimento video che è sempre più on-demand sui media digitali – sottolinea Giancarlo Sampietro (a sinistra nella foto insieme a Sandro Bottoni e Andrea Madini), General Director & Partner della sigla -. KIWI non può non considerare questi trend quando affronta una nuova sfida e pianifica la strategia di un brand. Sapere che il consumatore è connesso in mobilità e sceglie i contenuti con cui intrattenersi è fondamentale per costruire una presenza solida del brand sul target di riferimento”. Attraverso creatività e numeri. “Per noi di KIWI è un’equazione matematica diventata un mantra. Ideando un forte insight creativo per la nostra campagna raggiungeremo un amplificazione esponenziale del messaggio del brand. E a ogni obiettivo deve corrispondere un risultato numerico condiviso con il cliente”. Nata nel 2013 da professionisti con esperienza decennale nel settore, tra i momenti principali di questo  ‘primo’ anno di vita, per KIWi c’è sicuramente l’attivita di social running ideata per adidas (#cityrunners), sponsor della Milano Marathon. Il progetto ha coinvolto 42 blogger (oggi diventati 100) trasformati – grazie a un allenatore, una nutrizionista e un motivatore – in un team che ha corso la staffetta ed è poi diventato cassa di risonanza di un mondo di passione e valori.

“Tutte le esperienze sono state trasformate in uno storytelling, che ha portato sul social wall più di 3 mila contenuti autonomi, con una social reach di 2 milioni di account solo su Twitter. Il progetto è stato rinnovato per il 2015, è il nostro principale successo – ricorda Sampietro -. Ci ha permesso di confrontarci con un’azienda dinamica e ricettiva verso i nuovi trend e ci ha fatto appassionare a uno sport che ancora non avevamo avuto modo di conoscere. Ma non solo, l’espansione del team e il consolidamento di alcuni clienti, così come le partnership strategiche con Yahoo! e RCS Sport sono traguardi di cui andiamo fieri. E ci stiamo preparando per il futuro”, con tre parole chiave: “Organizzazione, crescita e sperimentazione. Follow us!”.