Fabi Shoes aumenta le vendite online con Mamadigital: +46% nel 2014

26 novembre 2014

Fabi Shoes, brand italiano di calzature di classe per uomo e donna, nel 2014 ha potenziato il proprio ecommerce su tre mercati: italiano, russo e anglosassone, aumentando le vendite del +46% grazie al lavoro congiunto dei team Fabi e Mamadigital sulla strategia di marketing e comunicazione digitale pensata per raggiungere gli obiettivi di crescita. “Dopo gli ottimi risultati registrati nei due anni precedenti, nel 2014 insieme a Fabi Shoes abbiamo raggiunto nuovi obiettivi sfidanti che ci rendono particolarmente orgogliosi – commenta Andrea Rogani, ceo & Cco-founder Mamadigital -. In poco meno di un anno di attività abbiamo registrato: la crescita del fatturato sui mercati internazionali in particolare in quello Russo, l’aumento della visibilità di Fabi in Rete e l’incremento del numero dei clienti fidelizzati con il Brand”. “La partnership con Mamadigital ci rende particolarmente soddisfatti oltre che per i risultati concreti ottenuti nel corso di questi anni – afferma Francesco Pagliaricci, ecommerce Manager di Fabi Shoes – anche e soprattutto per la qualità della relazione instaurata con il Team dell’agenzia, sempre disponibile e attento alle nostre esigenze, capace di anticipare le richieste e di proporre strategie creative ed efficaci”.  Partendo da un’analisi accurata del rendimento dell’ecommerce e dei mercati di riferimento, Mamadigital ha studiato e avviato una strategia di Universal Optimization volta all’internazionalizzazione dell’ecommerce dei Brand Fabi attraverso un piano di interventi integrati seo e seo content per i siti Fabi Shoes e Barracuda Style, supportati da azioni di Digital Popularity e da campagne Paid Search finalizzate all’acquisto sia su Google che su Yandex. A Yandex, primo motore di ricerca in Russia e utilizzato dal 75% degli utenti, è stata riservata una particolare attenzione tanto nel corso dell’attività di advertising quando relativamente alle ottimizzazioni seo per massimizzare l’acquisizione delle audience dal Motore Russo.