L’omnicanalità per ottimizzare gli investimenti. Lo spiega MOCA a IAB Forum

20 novembre 2014

L’ottimizzazione degli investimenti per i propri clienti è uno dei principi su cui MOCA Interactive ha basato la propria mission aziendale. Per questo Marco Bianchi e Marco Ziero, soci titolari dell’agenzia di digital marketing, il 25 novembre a IAB Forum, durante il workshop “Second Screen, TV Sync e Retargeting: coordinare queste attività per migliorare l’efficacia degli investimenti online e offline”, presenteranno i risultati di una ricerca personalmente condotta dal titolo “Correlazione tra televisione e panorama digitale per migliorare l’efficacia degli investimenti”, con la quale descrivono alcune nuove opportunità per ottimizzare gli investimenti digital delle aziende.

La loro ricerca evidenzia come stia diventando sempre più necessario considerare i mezzi di comunicazione tradizionali in modo congiunto ed integrato a quelli digitali, in un’ottica di omnicanalità, poiché il consumatore finale fa sempre meno distinguo tra il mondo online e offline perché entrambi i canali sono entrati nel suo quotidiano (si pensi alla televisione e al cellulare). Come spiega Marco Bianchi: “La maggior conoscenza delle abitudini del consumatore finale deve portare le aziende a ripensare gli investimenti modellandoli a seconda della customer journey senza mettersi i limiti del ragionamento a silos: o offline o online”.

Sulla base di queste premesse, il workshop si evolverà attorno al tema del second screen advertising che rende concreto il concetto di integrazione tra online e offline e apre nuove opportunità per le aziende che scelgono di investire in televisione. Secondo Marco Ziero, infatti: “L’opportunità del second screen è rappresentata dal fatto che il consumatore, di fronte al monitor, è già connesso alla rete e pronto a seguire eventuali istruzioni ed indicazioni; in questo senso lo spot televisivo deve essere pensato come una grande opportunità per veicolare, efficacemente, un messaggio che può essere immediatamente recepito ed eseguito online da parte di chi lo guarda”.

La conclusione del workshop vedrà i due titolari di MOCA Interactive, illustrare il loro punto di vista sull’evoluzione del digital advertising e sulla social TV che, dicono “vedrà nuovi player quali Apple e Samsung, contendere delle fette di mercato ai due big player del mercato pubblicitario Google e Facebook.”

Marco Bianchi è socio titolare e responsabile commerciale di MOCA. Coordina inoltre tutte le attività del team indirizzate al cliente seguendone la pianificazione e progettazione.
Marco Ziero è socio titolare di MOCA e si occupa del marketing e della comunicazione dell’agenzia. Fornisce consulenze di digital marketing ai clienti più strutturati del portfolio ed è responsabile delle attività di formazione, sia direttamente al cliente che nell’ambito di corsi e master universitari.