Corriere dello Sport- Stadio è il nuovo partner media in esclusiva di AC Milan

17 novembre 2014

La concessionaria del Gruppo Amodei Sportnetwork si espande al nord. Massimo Micheli: “Le attività digitali in crescita del 40% rispetto all’anno precedente”

La società AC Milan ha scelto di continuare il suo cammino con Corriere dello Sport-Stadio. “Una vera e propria partnershippp in esclusiva con AC Milan – sottolinea a Today Pubblicità Italia Massimo Micheli (nella foto), vicedirettore di Sport Network – che ci vede i nuovi official partner della squadra di calcio”. Un importante tassello a livello strategico che equivale ad avere una visibilità e una redemption su diversi ambiti nel mercato nel nord Italia. L’accordo è stato comunicato con una campagna pianificata sulle testate del Gruppo e sulla stampa di settore. La concessionaria, già al fianco di circa 18 squadre di Serie A e B (come Lazio, Napoli, Sassuolo), sfrutta la forza editoriale delle testate che rappresenta per proporsi sul mercato con competenza e sinergia. “Semplicemente passione – continua Micheli – che ci conferma parte integrante di una grande realtà industriale proprietaria di storiche case editrici italiane, di centri stampa all’avanguardia dislocati su tutto il territorio italiano e presente anche nel turismo. A partire dalle prossime settimane partiranno una serie di operazioni ad hoc dedicate ad AC Milan: il Corriere dello Sport-Stadio pubblicherà un inserto, Match Program, che sarà distribuito all’interno dello stadio e con la Fondazione AC Milan stiamo definendo un progetto che racconterà la storia della squadra rosso nera”. SportNetwork gestisce la raccolta pubblicitaria, off e on-line delle testate di Conti Editore: Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport, i periodici Auto, AM –motori e stili di vita-, Auto Sprint, In Moto, Moto Sprint, GS-Guerin Sportivo, e i nuovi marchi Sport & Style e da sei mesi anche di Cotto e mangiato. Il nuovo magazine mensile Cotto e Mangiato realizzato dalla Conti Editore – Gruppo Amodei – e lanciato il primo luglio è stato subito un successo di vendite e di apprezzamenti da parte dei lettori e dagli inserzionisti. Infatti, la raccolta adv si aggira sulle  25 pagine di inserito su una foliazione di 116 pagine. “Credo che saremo l’unica o tra le poche concessionarie che chiuderanno il 2014 con un importante risultato, meglio dell’anno precedente – conclude Micheli -. Punta di diamante saranno i risultati delle attività digitali che cresceranno del 40% rispetto all’anno precedente a perimetro omogeneo”.

Fiorella Cipolletta