Gruppo Dada, ricavi a -11%. In calo sia Domini e Hosting sia Performance Adv

13 novembre 2014

Claudio Corbetta

Approvati i risultati consolidati al 30 settembre 2014. Nel 3° trimestre ricavi  a 15,7 mln

 

Sono stati approvati ieri dal Cda di Dada i risultati consolidati dei primi 9 mesi del 2014. I ricavi del gruppo si sono attestati a 50,6 milioni di euro, in calo dell’11% rispetto ai 57,1 milioni del pari periodo 2013, dovuto principalmente alle discontinuità del settore Performance Advertising (-44%). I ricavi provenienti dalla divisione Domini e Hosting, che hanno rappresentato circa l’87% del fatturato consolidato di periodo, si sono attestati a 44 milioni di euro, con -2% sull’analogo periodo dell’esercizio precedente, principalmente a causa del trend negativo del prodotto di advertising online Simply (1,4 milioni nei primi nove mesi 2014 vs 2 milioni nel pari periodo 2013) e della cessione avvenuta ad agosto 2013 di alcuni servizi di co-location in UK, che avevano contribuito ai ricavi del 2013 per 0,4 milioni.

L’apporto delle attività estere al fatturato consolidato dei primi nove mesi del 2014 si è attestato al 61% (contro il 65% dei primi nove mesi del 2013), confermando il peso predominante del contributo internazionale allo sviluppo complessivo del Gruppo Dada, nonostante la discontinuità riscontrata nella divisione di Performance Advertising, il cui fatturato è integralmente generato da attività estere. Il Mol consolidato si è attestato a 7,6 milioni di euro, riportando un’incidenza sui ricavi pari al 15% (-14% rispetto ai primi nove mesi del 2013). Sono diminuiti i costi per servizi, da 37,4 mln dei nove mesi 2013 a 30,9 mln nel pari periodo del 2014 sia in termini di incidenza percentuale sui ricavi consolidati, passati dal 66% al 61%, anche grazie ai benefici rivenienti dalla messa in funzione del nuovo data center.

Il Risultato Operativo conseguito dal gruppo nei primi nove mesi del 2014 è positivo per 1,4 milioni di euro (3% sui ricavi), verso un dato di 2,2 milioni (4% sui ricavi) registrato nei primi nove mesi del 2013. Il Risultato Netto consolidato dei primi nove mesi del 2014 risulta negativo per 1,4 milioni di euro (perdita di 0,5 milioni al 30 settembre 2013).

Nel terzo trimestre dell’anno, il gruppo ha registrato ricavi consolidati pari a 15,7 milioni di euro, in calo rispetto ai 17,4 milioni del terzo trimestre del 2013 con un Mol pari a 2,4 milioni in crescita rispetto al terzo trimestre 2013 quando era stato positivo per 1,8 milioni. Il Risultato Operativo del trimestre è positivo per 0,4 milioni (rispetto a un dato negativo di -0,5 milioni registrato nello stesso periodo del 2013) dopo ammortamenti per 2,0 milioni di euro (1,9 milioni del 2013) mentre l’attività non ricorrente è risultata nel trimestre sostanzialmente neutra (-0,3 milioni nel 2013). Il Risultato Netto si è attestato a -0,5 milioni, rispetto ad una perdita di -1,2 milioni nel terzo trimestre del 2013, con un carico fiscale di periodo pari a -0,3 milioni (-0,1 milioni nel 2013).